Cesena. Trasferiti tutti gli anziani ospiti della struttura ‘La Villa dei nonni’ dopo l’ordinanza di cassazione dell’attività firmata dal sindaco Lucchi.

Cesena. Trasferiti tutti gli anziani ospiti della struttura ‘La Villa dei nonni’ dopo l’ordinanza di cassazione dell’attività firmata dal sindaco Lucchi.
anziani_3

CESENA. Nel corso della mattinata sono stati tutti sistemati altrove i 10 anziani finora ospitati nella casa famiglia ‘La Villa dei nonni’ di Macerone, per la quale ieri pomeriggio era scattata l’ordinanza di cessazione dell’attività.

Cinque degli ospiti sono stati trasferiti, a cura dei Servizi Sociali del Comune, nella casa di riposo ‘Il castello’ di Longiano; per altri tre, i famigliari hanno provveduto a trovare accoglienza in strutture diverse; infine, due hanno fatto ritorno a casa.  

L’atto emesso ieri non ha alcuna attinenza con il decesso di una delle ospiti della Villa dei nonni avvenuto nei giorni scorsi.

L’ORDINANZA firmata dal Sindaco, infatti, rappresenta l’atto conclusivo di un iter partito fin dallo scorso anno, quando la Polizia Municipale accertò la presenza di 11 ospiti all’interno della struttura, abilitata ad accoglierne solo 6.

In seguito a queste verifiche erano scattate sanzioni e, nel dicembre scorso, era stato disposto un provvedimento di cessazione dell’attività. A loro volta, i  gestori della casa famiglia avevano presentato opposizione al Tar, ma il ricorso è stato respinto.

Infine, nella giornata del 18 maggio  il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Asl ha inviato una nota con cui evidenziava come la struttura in questione, pur essendo ‘non idonea e priva di autorizzazione’, continuasse  ad ospitare  11 utenti,  e proponeva, a tutela delle  persone presenti ‘l’emissione di un’ordinanza contingibile ed urgente per la chiusura immediata della struttura previa idonea collocazione degli ospiti’.

Sulla base di tutto ciò si è arrivati a disporre l’ordinanza di chiusura.

Ti potrebbe interessare anche...