Ravenna. In occasione del 750° anniversario della nascita del Sommo Poeta il vicesindaco Mingozzi è a Latisana per partecipare alle cerimonie.

Ravenna. In occasione del 750° anniversario della nascita del Sommo Poeta il vicesindaco Mingozzi è a Latisana per partecipare alle cerimonie.
Dante Alighieri, immagine di repertorio

RAVENNA. Vi verrà collocato un mosaico realizzato dagli allievi del liceo Nervi Severini

Oggi il vicesindaco Giannantonio Mingozzi sarà a Latisana per partecipare ad alcune cerimonie dantesche, in occasione del 750° della nascita del Sommo Poeta: alle 12 pronuncerà il discorso ufficiale; alle 18 presenzierà all’intitolazione della piazza a Dante Alighieri.

Per l’occasione, nella stessa piazza verrà posizionato il mosaico che riproduce il volto del Sommo Poeta realizzato dagli studenti del Liceo artistico di Ravenna ‘Nervi Severini’.

Le ragioni  degli scambi culturali fra la nostra città e quella di Latisana (in provincia di Udine), si rifanno alla prima guerra mondiale quando la città friulana ospitò i militari romagnoli ma anche alle figure di Renato Serra, degli ufficiali medici Nigrisoli e Ortali impegnati in quell’ ospedale militare, e Nazario Sauro.

Insieme con il vicesindaco saranno a Latisana domani anche Giovanni Fanti (Fondazione Museo del Risorgimento),  Franco Gabici che terrà una conferenza su ‘Il ritrovamento delle ossa di Dante il 27.05.1865′ e Marcello Landi dirigente scolastico del liceo artistico ‘Nervi Severini’.

Ti potrebbe interessare anche...