Cesena. Danni causati dal maltempo del febbraio scorso, al via la ricognizione per privati e imprese. Nel bando le schede per le segnalazioni.

Cesena. Danni causati dal maltempo del febbraio scorso, al via la ricognizione per privati e imprese. Nel bando le schede per le segnalazioni.
Maltempo bassa romagna

CESENA. Al via la RICOGNIZIONE DEI DANNI SUBITI dai privati e dalle imprese in occasione dell’ondata di maltempo che fra il 4 e il 7 febbraio scorsi si è abbattuta sul territorio di Cesena e dell’Unione Valle Savio e per la quale il Consiglio dei Ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza.

L’Unione dei Comuni della Valle del Savio ha appena pubblicato l’avviso pubblico che mette in moto l’iter: tutti i privati cittadini, le attività economiche e produttive, agricole e agroindustriali danneggiati dal maltempo di febbraio potranno rispondere compilando, a seconda della tipologia di danno, la corrispondente scheda allegata al bando.

‘Questa procedura  – sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Protezione Civile Francesca Lucchi – è propedeutica per conoscere con esattezza il fabbisogno finanziario necessario per il ripristino del patrimonio pubblico, privato, di attività economiche e produttive danneggiato. Ma, attenzione: questo non comporta il riconoscimento automatico dei risarcimenti. Il momento della richiesta di finanziamento verrà successivamente, e le modalità per farlo saranno regolate anche sulla base dei risultati emersi da questa ricognizione’.

Il testo dell’avviso e le schede di segnalazione possono essere consultati e scaricati dal sito dell’Unione Valle  Savio www.unionevallesavio.it .  

Le schede di segnalazione, debitamente compilate e firmate, devono essere presentate (a mano, per posta ordinaria o per posta elettronica) in uno degli Uffici dell’Unione Comuni Valle del Savio:

CESENA: piazzetta Cesenati del 1377 n.1 (47521), da lunedì a sabato dalle ore 8.00 alle 13.15, martedì e giovedì orario continuato fino alle 17.00.

SAN PIERO IN BAGNO: via Verdi n.4 (47021), da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00, martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle 17.00.

Per l’invio delle schede di segnalazione c’è tempo fino al 6 giugno 2015.

Per eventuali ulteriori informazioni o chiarimenti, rivolgersi all’Ufficio Gestione Associata Protezione Civile dell’Unione Comuni Valle del Savio (tel. n. 0547/356365 – fax n.0547/356457 – e-mail: protezionecivile@unionevallesavio.it –   protocollo@unionevallesavio.it).

Ti potrebbe interessare anche...