Faenza. Asili nido: approvata la graduatoria provvisoria con aggiustamenti tariffari. C’è ancora la possibilità di iscrizione.

Faenza. Asili nido: approvata la graduatoria provvisoria con aggiustamenti tariffari. C’è ancora la possibilità di iscrizione.
asilo-nido

FAENZA. Con determinazione del Dirigente del Settore Cultura Istruzione del 15 maggio scorso, è stata approvata la graduatoria provvisoria per l’ammissione ai nidi comunali e convenzionati.

Il dato complessivo del numero delle domande, in calo rispetto all’anno precedente di quasi il 20%, è la conferma di come la perdurante situazione di crisi economica continui ad incidere in maniera significativa sulle scelte e sulla capacità di spesa delle famiglie faentine. Nell’intento di venire incontro alle difficoltà delle famiglie, l’Amministrazione Comunale ha approvato una misura di contenimento della retta massima di iscrizione ai nidi comunali e convenzionati, riducendola ad un importo non superiore al doppio di quella che è risultata essere la tariffa media dei servizi pagata dagli utenti nell’ultimo anno (circa 270 euro), riducendola pertanto, per l’a.s. 2015-16, a 500 euro. Rimane comunque confermato il sistema tariffario vigente che, anche sulla base di tale tariffa massima, assegna ad ogni utente una retta personalizzata in base al proprio Isee.

Inoltre, al fine di soddisfare le esigenze di quelle famiglie titubanti ad assumere impegni con mesi di anticipo, e volendo dare la possibilità di reperire anche in un secondo tempo un posto nei nidi comunali e convenzionati, il Comune di Faenza ha deciso la riapertura dei termini di iscrizione al nido per l’ammissione alla graduatoria per bambini nati prima del 31 marzo (il termine precedente era scaduto il 7 aprile scorso). In tal modo, soddisfatte preventivamente le richieste di chi è stato inserito in graduatoria, potranno essere assegnati eventuali posti rimasti disponibili.

In via preliminare, verrà data la possibilità a chi è in graduatoria, ma in lista di attesa, di inserire i propri figli in strutture inizialmente non prescelte. Successivamente vi sarà la possibilità a chi non aveva fatto domanda, di presentarla pur tardivamente, mantenendo aperta una successiva lista d’attesa fino al 20 luglio 2015.

Per coloro dunque che non hanno presentato domanda per il nido entro il termine del 7 aprile e vorranno presentare la richiesta ora, si comunica che le ulteriori domande potranno essere presentate presso l’ufficio Infanzia del Comune di Faenza fino al 20 luglio prossimo. Le domande saranno indirizzate prioritariamente alla copertura dei posti rimasti disponibili nei nidi comunali e, successivamente, per coprire i posti nei nidi convenzionati.

Si precisa infine che quanto sopra va tenuto distinto dalla ‘Graduatoria aggiuntiva lattanti’, disciplinata dall’art. 11 del Regolamento dei Servizi educativi per la prima infanzia e riservata a bambini nati dopo la scadenza del bando annuale ordinario (7 aprile) ma entro il 15 luglio.

 

Ti potrebbe interessare anche...