Faenza. La città si prepara a celebrare, in anticipo, il 68° anniversario della festa della fondazione della Repubblica.

Faenza. La città si prepara a celebrare, in anticipo, il 68° anniversario della festa della fondazione della Repubblica.
Festa della Repubblica, 2 giugno. Immagine di repertorio

FAENZA. La cerimonia ufficiale, che quest’anno si terrà a Granarolo Faentino, è stata anticipata a SABATO 23 MAGGIO per evitare la concomitanza con le elezioni comunali del 31 maggio 2015.

Le celebrazioni sono promosse dal Comune di Faenza in collaborazione con il Comitato antifascista per la democrazia e la libertà, l’Istituto comprensivo ‘Faenza San Rocco’ e la scuola media Bendandi di Granarolo Faentino.

Sabato 23 maggio, alle 9, un corteo con autorità, studenti, insegnanti, rappresentanti del mondo dell’associazionismo, del volontariato e cittadini, partirà dalla scuola media di Granarolo per raggiungere il cippo della Memoria, nell’incrocio di via Maddalena Venturi. Qui la manifestazione si aprirà con gli onori alla bandiera della Repubblica e l’esecuzione integrale dell’inno nazionale.

Quindi alle 9.30, in piazza Manfredi, omaggio al monumento ai caduti con l’esecuzione del ‘silenzio fuori ordinanza’, il saluto delle autorità, un ricordo di Giuseppe Donati e testimonianze sulla liberazione di Granarolo lette da alcuni ragazzi. Si farà poi ritorno alla scuola media dove, dalle 10, sono previsti il saluto della dirigente scolastica, la presentazione della Costituzione, la lettura di alcune parti del discorso di Enrico De Nicola all’atto del suo insediamento come primo presidente della Repubblica, quadri viventi per rappresentare alcuni articoli e l’intervento finale del Presidente del Consiglio comunale.

Negli spazi al piano terra della scuola sarà inoltre aperta la mostra ‘Alle radici della Repubblica’, curata dagli studenti della scuola, e sarà presentato il progetto ‘ConCittadini’.Tutti i momenti della festa saranno accompagnati da una banda musicale. Per consentire lo svolgimento delle celebrazioni è stata emessa un’ordinanza che vieta – sabato 23 maggio, dalle ore 8.30 alle 12.00 – la circolazione e la sosta di tutti i veicoli in piazza Manfredi, a Granarolo Faentino.

Ti potrebbe interessare anche...