Ravenna. Le cinque capitali italiane della cultura si presentano a Bologna. Per la città un’occasione per proporre le iniziative 2015.

Ravenna. Le cinque capitali italiane della cultura si presentano a Bologna. Per la città un’occasione per proporre le iniziative 2015.
Capitale Cultura 2019. Ravenna è in finale. Immagine di repertorio.

RAVENNA. VENERDI’ 29 MAGGIO ggio alle 15 presso la Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dell’Accademia dell’Agricoltura, i Sindaci e gli Assessori alla Cultura delle Città di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena, insieme al dr. Ledo Prato, Segretario generale dell’Associazione delle Città d’Arte e Cultura, approderanno a Bologna alla Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia e presenteranno i programmi e le iniziative che arricchiranno l’offerta culturale delle 5 Città nel 2015. Dopo aver partecipato alla competizione a Capitale Europea della Cultura 2019, giungendo fra le città finaliste, Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena, con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e il turismo, Dario Franceschini, sono state nominate Capitali Italiane della Cultura 2015. Un riconoscimento molto importante che conferma il grande lavoro svolto per la candidatura europea e per la qualità delle proposte culturali, costruite con la partecipazione delle comunità interessate. Nell’anno di Expo, le 5 Città Capitali contribuiscono ad arricchire l’offerta culturale dell’Italia e a rendere più attraente la scoperta del patrimonio culturale del nostro Paese. Festival, mostre, eventi nazionali e internazionali saranno al centro della presentazione e formeranno il quadro delle principali manifestazioni che caratterizzeranno il 2015. Un modo intelligente per mettere in relazione cultura e turismo, assicurando ai visitatori un’esperienza stimolante e unica nell’ambito di un sistema di accoglienza che rispetta il decoro delle città d’arte.

Ti potrebbe interessare anche...