Cesena. Visita del direttore generale della Ausl Romagna, Marcello Tonini, al magazzino unico di Pievesestina.

Cesena. Visita del direttore generale della Ausl Romagna, Marcello Tonini, al magazzino unico di Pievesestina.
visita magazzino unico Marcello Tonini

CESENA. Il Presidente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria, Lucchi e il Direttore Generale dell’Azienda USL della Romagna, Tonini in visita al Magazzino Unico della Romagna. 

In occasione della riunione dell’Ufficio di Presidenza della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria della Romagna, il sindaco di Cesena Paolo Lucchi ed il Direttore Generale dell’Azienda USL della Romagna, Marcello Tonini, hanno visitato il Magazzino Unico della Romagna per constatare lo stato di avanzamento del progetto di logistica avanzata che è in fase di realizzazione a Pievesestina.

Il progetto prevede la centralizzazione degli acquisti e dei sistemi distributivi relativi ai medicinali, dispositivi medici e beni economali per tutti i reparti dell’Azienda USL, all’interno di un più generale progetto di reingegnerizzazione dell’intera catena di approvvigionamento al fine di ottenere un maggior livello qualitativo del servizio ed un minor costo di gestione, con il relativo superamento dei singoli magazzini territoriali.

Il progetto ideato dall’Azienda USL relativo alla modernizzazione del Magazzino Unico, che prevede l’installazione di sistemi automatici innovativi, di software specializzati e di attrezzature all’avanguardia, è stato avviato attraverso un rapporto di partnership pubblico-privato, con la collaborazione dell’Associazione temporanea di imprese composta da Formula Servizi – Coopservice – Ciclat che sta realizzando gli investimenti necessari allo sviluppo delle attività ed alla gestione operativa.

Il Sindaco ed il Direttore Generale hanno constatato il rispetto delle tempistiche dello sviluppo del progetto che prevede la conclusione delle istallazioni dei sistemi automatici ed informatizzati entro la fine dell’estate in modo da consentire l’introduzione di sistemi distributivi innovativi già nel corso del 201

Ti potrebbe interessare anche...