Forlì. Lo IOR attiva il Pos, per carte di credito e bancomat, per sostenere la ricerca oncologica risparmiando nelle tasse.

Forlì. Lo IOR attiva il Pos, per carte di credito e bancomat, per sostenere la ricerca oncologica risparmiando nelle tasse.
Carta di credito. Immagine di repertorio.

FORLI’. Un Istituto Oncologico Romagnolo sempre più trasparente favorisce e che agevola la solidarietà dei cittadini, infatti da pochi giorni, è possibile effettuare, presso la Sede IOR di Forlì di Corso Mazzini 65, donazioni tramite POS, con carta di credito o bancomat. Questo permetterà non solo la massima trasparenza nella donazione, ma anche la possibilità di detrarre dall’imposta lorda il 26% dell’importo donato. Ciò comporterà un risparmio notevole sulla donazione. Visto il successo dell’iniziativa l’Istituto Oncologico Romagnolo entro la fine dell’anno installerà anche nelle altre 9 Sedi IOR in Romagna il sistema POS per facilitare le donazioni dei cittadini.

 

Ti potrebbe interessare anche...