Dozza. Il Sangiovese inaugura la stagione estiva della Rocca per la rassegna ‘sere d’estate fresche di vino’.

Dozza. Il Sangiovese inaugura la stagione estiva della Rocca per la rassegna ‘sere d’estate fresche di vino’.
Sere estate fresche di vino Dozza

DOZZAMERCOLEDI’ 3 GIUGNO si brinda all’estate che arriva: dalle ore 20.30, ritrovo sotto le stelle nel suggestivo chiostro della Rocca di Dozza per il primo appuntamento della rassegna “Sere d’estate fresche di vino”.

Sotto un cielo stellato, al riparo dall’afa della città, ogni martedì sera dalle 20.30 si potrà conoscere e degustare una diversa tipologia di vino emiliano romagnolo in compagnia di esperti sommelier e dei produttori soci di Enoteca Regionale Emilia Romagna.

Gli incontri saranno presentati da Maurizio Manzoni, Responsabile della Mostra Permanente dell’ Enoteca. Sarà inoltre presente il sommelier Vittorio Pasini per descrivere le diverse etichette proposte e poterle così apprezzare al meglio.

Accanto ai vini si potranno assaggiare le tipicità gastronomiche della nostra regione, come Parmigiano Reggiano e Mortadella di Bologna.

La sera del 3 giugno sarà dedicata al Re della Romagna: il Sangiovese. A partire dalle 20.30, si potranno degustare diverse tipologie di Sangiovese (base, superiori e riserve) provenienti da diverse zone della Romagna, così da capire quanto il microclima possa influire sul vino.

La prenotazione è obbligatoria, ingresso 15 euro; in caso di maltempo le serate si svolgeranno all’interno della Rocca.

Tutte le date di ‘Sere d’estate fresche di vino’: 9 giugno Burson, 16 giugno Centesimino, 23 giugno Gutturnio, 30 giugno Pignoletto, 7 luglio Albana, 14 luglio Malvasia, 21 luglio Lambrusco e Fortana, 28 luglio Rebola e Famoso. Sempre dalle 20.30.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...