Ravenna. Il 2 giugno la scomparsa dello scultore Piero Strada, il cordoglio dell’amministrazione comunale.

Ravenna. Il 2 giugno la scomparsa dello scultore Piero Strada, il cordoglio dell’amministrazione comunale.
Il sindaco Fabrizio Matteucci. Immagine di repertorio.

RAVENNA. Dichiarazione del Sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci e dell’Assessore alla Cultura, Ouidad Bakkali.

‘Il 2 giugno, lo scultore Piero Strada, ci ha lasciato.  Artista sensibile e dalla raffinata manualità, era conosciuto in Italia e all’estero per le sue opere originali e poetiche. Sua  è la  bellissima scultura ‘Aspettando le mimose’ collocata all’interno del Parco 8 marzo che abbiamo inaugurato sei anni fa. Un’opera  che interpreta la simbologia geometrica del numero otto ricreata dai capelli intrecciati di una donna sospesa sul mondo. Esprimiamo ai famigliari, agli amici, a tutti coloro che hanno apprezzato il suo  lavoro d’artista,  il cordoglio e la vicinanza della comunità ravennate».

Ti potrebbe interessare anche...