Milano. Alla Biblioteca della Moda è esposta la Consolle di Charles Zana. Quando la maestria artigianale incanta.

Milano. Alla Biblioteca della Moda è esposta la Consolle di Charles Zana. Quando la maestria artigianale incanta.
Consolle Zana

MILANO. Realizzata da Marzorati Ronchetti – la sartoria del metallo nota in tutto il mondo per la maestria artigianale delle sue lavorazioni – la consolle di Charles Zana è esposta alla Biblioteca della Moda nel contesto di EXPO 2015.

La tipologia del mobile basso da ingresso e soggiorno, la consolle quale complemento di arredo di dimensioni contenute, assume a volte il compito di ricoprire un ruolo prezioso nel paesaggio domestico. 

È il caso di questo progetto di Charles Zana che, per un grande appartamento parigino, ha rivisitato in chiave contemporanea una tipologia che dal XVI secolo in poi ha sviluppato figure e stili differenti mantenendo pressoché inalterate le sue dimensioni di ingombro.

Una delle due consolle disegnate per questo appartamento sarà esposta presso la Biblioteca della Moda ad EXPO 2015 fino al prossimo 31 ottobre.  L’opera  segue una geometria ben riconoscibile e compatta, scandita da una forma ‘a biscotto’ ripetuta tra base e piano di appoggio, che assume però un sorprendente andamento plastico rastremato in curva verso l’interno nello sviluppo verticale dei due lati principali.

Oltre all’aspetto volumetrico, sorprendente è l’impiego dei materiali con fasce di ottone spazzolato rientranti e un gioco di riflessi dato dall’acciaio inox a specchio e nero lucido che tendono a smaterializzare come un contrappunto armonico il solido monolitico di riferimento.

Nate dall’estro creativo di Charles Zana, le consolle sono state realizzate da Marzorati Ronchetti, la ‘sartoria del metallo’ italiana specializzata nella produzione di opere di architettura, interni, arredo e design uniche nel loro genere.

 

Ti potrebbe interessare anche...