Conselice. Una domenica al voto per le elezioni della consulte cittadine. Tre le liste di candidati da poter scegliere.

Conselice. Una domenica al voto per le elezioni della consulte cittadine. Tre le liste di candidati da poter scegliere.
Elezioni ( rep.) download (2)

CONSELICE. Con il voto di domenica e l’elezione diretta dei componenti delle Consulte cittadine si conclude il percorso avviato dall’Amministrazione comunale di Conselice con l’approvazione del nuovo statuto comunale – nel marzo scorso – per determinare una maggiore partecipazione dei cittadini alla vita pubblica del proprio territorio e del proprio paese. Domenica 7 giugno dalle 9 alle 20 sarà possibile scegliere e votare i componenti delle tre Consulte cittadine, tra le candidature pervenute.

Nella volontà dell’Amministrazione comunale la Consulta cittadina potrà liberamente contribuire sia a individuare i problemi della propria comunità sia a offrire soluzioni concrete, sperimentando nuovi modi di partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, con gruppi tematici, collaborando a costruire un rapporto positivo con i cittadini.

A Conselice il seggio è allestito nella galleria Arte Incontro, in piazza Foresti 2, mentre a Lavezzola il seggio è aperto negli uffici dell’URP di via Bastia 263. A San Patrizio il seggio è aperto nella sala della Consulta di via Mameli 70.

LE TRE LISTE DI CANDIDATI, distinte per ciascuna Consulta, vedono a CONSELICE in gara Giancarlo Cassani, Angelo Formigatti, Paolo Guadagnini, Libero Martelli, Franca Masironi, Matteo Nico, Daniele Paolini, Marco Passardi, Giuseppe Piatesi, Margherita Priolo, Lara Rimondi.

A LAVEZZOLA i 14 candidati sono: Giuseppe Babini, Maria Teresa Barbieri, Ugo Bucchi, Giampiero Flamigni, Franco Gherardi, Cristina Luciani, Claudia Lusa, Mejdin Nusret, Paolo Pipitone, Federico Quintavalli, Marta Rambelli, Rosetta Toschi, Roberto Veroli, Alex Zambrini.

I candidati in gara per la Consulta di SAN PATRIZIO sono: Alice Andraghetti, Rosanna Chersoni, Samuele Lacchini, Stefano Lacchini, Paolo Lazzarini, Paolo Passatempi, Lorena Toschi.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...