Lugo. Successo per la manifestazione rievocativa ‘sulle ali della Grande guerra’ all’aeroporto di Villa San Martino.

Lugo. Successo per la manifestazione rievocativa ‘sulle ali della Grande guerra’ all’aeroporto di Villa San Martino.
Partenza da piazza Baracca delle bici 'sulle ali della grande guerra'

LUGO. Sabato 6 e domenica 7 giugno l’aeroporto di Villa San Martino di Lugo di Romagna ha ospitato una grande manifestazione rievocativa dal titolo ‘Sulle ali della Grande Guerra’. 

La due giorni è stata organizzata dall’Aero Club ‘Francesco Baracca’ di Lugo grazie al programma promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per le celebrazioni del Centenario per le Commemorazioni della Prima Guerra Mondiale 2014-2018.

Questa manifestazione si propone di rappresentare il periodo storico della Prima Guerra Mondiale 1914-1918 attraverso un’esposizione di mezzi, strumenti tecnologici e cimeli del tempo, con lo scopo di onorare la memoria di coloro che parteciparono a quel conflitto, ma anche di preservarne il ricordo divulgandolo principalmente a favore delle più giovani generazioni. Sarà una grande mostra storica, con la partecipazione di fedeli riproduzioni dei velivoli in uso durante gli eventi bellici, assieme con gli originali di auto, camion, motociclette, biciclette, calessi e più in generale di mezzi meccanici di ogni genere e tipo, al fine di ottenere una rappresentazione non solo visiva e statica, ma anche dinamica del periodo. Infatti, si terranno evoluzioni acrobatiche di aerei, con simulazioni da parte dei piloti di duelli mozzafiato e le diverse sfilate dei mezzi tecnologici di allora, utilizzando figuranti in abiti dell’epoca.

Aeroplani aereo prima guerra mondiale

Per il coinvolgimento dei più giovani ospiti, il fine settimana lughese sarà animato dall’organizzazione di attività didattiche e di laboratori creativi, con la costruzione di aquiloni e aeromodelli, che verranno fatti volare; i più belli saranno selezionati e premiati.

Sabato alle 14 si è svolto  il cicloraduno di bici storiche e dei bambini: concentramento in piazza Baracca a Lugo e partenza alle 14.30. C’è stata una staffetta di 14 biciclette storiche guidate da persone in costume d’epoca che precederanno il corteo di tutti partecipanti in bicicletta. Il percorso ha previsto come itinerario il passaggio da piazza Baracca, via Amendola, Ponte delle lavandaie, seguiranno il corso del Canale, fino a via Zagonara, via dei Grilli, con arrivo all’aeroporto di Lugo dalla parte nord. Alle 18 sarà possibile anche assistere a un affascinante spettacolo senza tempo di falconeria.

Alle 20.45 all’aeroporto si è potuto assistere su mega schermo alla diretta televisiva della finale Champions League Juventus – Barcellona.

La manifestazione si avvale della collaborazione del “Museo Francesco Baracca” di Lugo, delle locali associazioni Arma Aeronautica, Amici del Museo Francesco Baracca, Rotaract e Interact Club. La BCC – Credito Cooperativo ravennate & imolese, sarà il principale sostenitore dell’iniziativa e affiancherà l’Aero Club di Lugo con il progetto “6 dei nostri”, dedicato ai giovani dai 0 a 30 anni, che intende accompagnare, come banca del territorio, i ragazzi e le loro famiglie nelle esigenze che incontrano nel loro percorso di studio e di lavoro, prestando sempre attenzione alla cura del risparmio e all’offerta di prodotti e servizi bancari dedicati.

Ti potrebbe interessare anche...