Riccione. Tutto pronto per l’evento Movida de Pais per accendere il centro cittadino fino a settembre tra cowboy, Harley Davidson e RockOctoberfest.

Riccione. Tutto pronto per l’evento Movida de Pais per accendere il centro cittadino fino a settembre tra cowboy, Harley Davidson e RockOctoberfest.
Riccione movida de pais

RICCIONE. 14 serate di cui 12 a tema, ogni mercoledì da MERCOLEDI’ 10 GIUGNO al 9 SETTEMBRE nel centro storico di Riccione. Presentata questa mattina la settima edizione della Movida de Pais a cura del Comitato Riccione Paese con il patrocinio del Comune di Riccione.

Con la direzione artistica di Max Rascel, al quale verrà affidata la scelta del repertorio musicale e il rispetto delle emissioni acustiche, la movida quest’anno vedrà sfilare carri e vecchi diligenze trainate da cavalli nella serata del Movidone Cowboy in programma il primo luglio, di Harley Davidson, balli di rock and roll e la Flower Power dedicata agli anni sessanta e ai figli dei fiori nel mese di agosto. A settembre grande festa con il RockOctoberfest.   

9 gli esercizi coinvolti tra bar e ristoranti in corso F.lli Cervi, viale Diaz e Piazza Unità con la predisposizione di menù rigorosamente scelti da ciascun locale in sintonia al tema di ogni serata. Una cinquantina le bancarelle di espositori, molti dei quali collezionisti, con la presenza di mercatini sparsi nelle strade di Riccione Paese. Si parte mercoledì 10 luglio con la Roller Parade ed esibizioni di pattinaggio e ginnastica artistica.

‘Prosegue il dialogo instaurato dall’Amministrazione Comunale con i comitati cittadini – ha esordito il vice-sindaco con delega alle Attività Economiche Luciano Tirincanti – e Riccione Paese ha un fermento che conferma la passione che mette in ogni sua iniziativa. Il nostro obiettivo come Amministrazione sarà quello di valorizzare le peculiarità di ogni comitato cittadino, promuovendone le principali iniziative evitando al contempo sovrapposizioni degli eventi in modo da dare così maggior forza alle manifestazioni più distintive, per Riccione Paese è il caso del Cinema in piazza, di Ciocopaese e della Movida. Siamo inoltre fermamente convinti che, per il rispetto dei cittadini che vivono nei pressi delle zona movida, il livello dei decibel debba essere monitorato”. “ Il Comitato Riccione Paese è un esempio della capacità di fare squadra – ha aggiunto il sindaco Renata Tosi - e della volontà di ricercare la promozione di prodotti nuovi a favore della collettività’.

Per avvicinare i turisti dal mare alla zona sopra la ferrovia verranno messe a disposizione delle apposite cartine con i tempi di percorrenza tra le principali destinazioni e aree della città.

 

Ti potrebbe interessare anche...