Ravenna. Sono 29 i ravennati che saranno premiati per essersi distinti alla gara internazionale di velocità alla tastiera del computer.

Ravenna. Sono 29 i ravennati che saranno premiati per essersi distinti alla gara internazionale di velocità alla tastiera del computer.
Tastiera computer

RAVENNA. SABATO 13 GIUGNO, alle 10 in municipio è in programma la cerimonia di premiazione dei 29 ravennati che si sono distinti nella tredicesima edizione della gara internazionale di velocità alla tastiera del computer organizzata via Internet dalla Federazione internazionale dell’informazione e della comunicazione (Intersteno).

Per la precisione i 29 concorrenti – su un totale di 1.500 da tutto il mondo – non sono tutti ravennati, ma si sono tutti iscritti alla gara tramite Paola Pilotti, insegnante in pensione dell’istituto professionale Olivetti, in quanto l’iscrizione deve avvenire attraverso un coordinatore riconosciuto da Intersteno. Per i partecipanti ravennati la competizione si è tenuta nella sede della Enfap-Uil, che ha messo a disposizione i propri spazi gratuitamente.

Nel corso della mattinata si potrà assistere anche a dimostrazioni dal vivo della produzione del testo da parte di alcuni partecipanti alla gara.

I riconoscimenti saranno attribuiti alla presenza dell’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani: ’E’ ormai il quinto anno che ospitiamo questa premiazione – commenta l’assessore Cameliani – e mi fa molto piacere vedere che i concorrenti ravennati, o che comunque si iscrivono attraverso Paola Pilotti, continuano a ottenere risultati straordinari, impegnandosi in una gara che non è fine a se stessa ma rappresenta un’ottima opportunità formativa e di aggiornamento professionale sia per gli studenti che per i professionisti che ogni anno vi si dedicano’.

Tra i risultati migliori si segnalano innanzitutto quello di Andrea Akhlaghi Farsi, italo iraniano di 15 anni, residente a Caravaggio (Bergamo) che con 634 battute al minuto e 3 errori si è classificato primo nel mondo per quanto riguarda la sua categoria relativa all’età (13 – 16 anni).

Ottimi risultati, come del resto ogni anno, anche per quanto riguarda i partecipanti nella categoria 21 – 99 anni e in particolare per quella che ormai può essere considerata a tutti gli effetti la ‘squadra’ delle dipendenti della prefettura di Ravenna: Sabrina Casadei, al 43° posto nel mondo con 503 battute al minuto e 4 errori; Rosaria Forza, al 52° posto con 356 battute al minuto e 6 errori; Monica Mami, all’81° posto con 347 battute al minuto e 5 errori; Annunziata Massarone, al 105° posto con 369 battute al minuto e 5 errori; Melissa Monti, al 114° posto con 340 battute al minuto e 5 errori.

Ancora, tra i ravennati o comunque iscritti attraverso Paola Pilotti, si segnalano i piazzamenti di: Tiziana Tozzola, al 44° posto con 442 battute al minuto e 4 errori; Silvio Bubani, al 51° posto con 396 battute al minuto e 5 errori; Giorgia Carnoli, all’89° posto con 415 battute al minuto e 2 errori; Marco Montanari, al 97° posto con 394 battute e 9 errori; Alessandro Fuligni (Roma) al 107° posto con 586 battute al minuto e 9 errori, che prenderà parte ai prossimi Mondiali di Budapest; Sabina Rotatori, al 113° posto con 333 battute al minuto e 4 errori; Cinzia Ciprì (Palermo), al 118° posto con 517 battute al minuto e 3 errori, a sua volta in procinto di partecipare ai Mondiali di Budapest; Roberto Baccarini, al 119° posto con 536 battute e 7 errori. Buona prova anche per Carlo Parisi (Milano) arrivato primo l’anno scorso, che si è cimentato in undici lingue.

Ti potrebbe interessare anche...