Ravenna. Piazza del Popolo invasa dalle ‘magliette gialle’, divisa ufficiale dei ragazzi che hanno partecipato al progetto ‘Lavori in comune’.

Ravenna. Piazza del Popolo invasa dalle ‘magliette gialle’, divisa ufficiale dei ragazzi che hanno partecipato al progetto ‘Lavori in comune’.
magliette gialle piazza del popolo Ravenna

RAVENNA. Le ragazze e i ragazzi tra i 14 e i 18 anni che parteciperanno alla quarta edizione di ‘Lavori in Comune’, conosciuti da tutti come ‘magliette gialle’ per via di quella che è diventata la loro ‘divisa ufficiale’, hanno invaso pacificamente questa mattina piazza del Popolo.

A oggi i ragazzi iscritti sono 603, di cui 331 femmine e 272 maschi; inoltre 190 di loro hanno già partecipato a “Lavori in Comune”, mentre per 413 si tratta della prima esperienza.

Alla vigilia dell’inizio delle attività di volontariato che svolgeranno a partire da lunedì, 15 giugno, dedicando parte delle vacanze a progetti a favore della comunità, hanno ricevuto il saluto e il ringraziamento del sindaco Fabrizio Matteucci e dell’assessora al Decentramento Valentina Morigi.

Il progetto “Lavori in Comune” è promosso dall’assessorato al Decentramento, sostenuto dai dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado, realizzato con la collaborazione di numerosissimi soggetti pubblici e privati, del mondo dell’associazionismo, dei servizi e del volontariato, nonché di singoli volontari.

Tra le novità di quest’anno due laboratori, sotto il titolo ‘Sani & Salvi’, per l’acquisizione di competenze utili in caso di emergenze. Inoltre, tra le altre attività alle quali si dedicheranno i ragazzi, solo per fare alcuni esempi sono previsti la realizzazione di interventi di abbellimento di strutture ad uso comune e aree pubbliche, come scuole e case protette; di materiali didattici e giocattoli per bambini; laboratori a favore di ragazzi diversamente abili, iniziative di accoglienza turistica.

“Siete una parte dei seicento ragazzi che quest’anno hanno deciso di fare questa esperienza - ha detto il sindaco Fabrizio Matteucci all’incontro di stamani -. C’è un bellissimo detto indiano che recita: se tieni pulita la soglia di casa sarà pulita tutta la città. In queste settimane ci aiuterete a migliorare Ravenna. Questo progetto sarà anche un’occasione per voi di fare nuove amicizie, amicizie che in molti casi dureranno per tutta la vita, come quelle nate a scuola o nel mondo dello sport. Spero che sia una bella esperienza per voi. Tutto questo è stato reso possibile dai nostri operatori e dalle associazioni di volontariato che saranno i vostri tutor. Evviva le magliette gialle.

L’assessora al Decentramento Valentina Morigi che promuove annualmente il progetto, si è rivolta ai ragazzi affermando: ‘La risposta crescente della città e delle associazioni di volontariato nell’ offrirvi opportunità di inserimento sta aumentando, così sta aumentando di anno in anno la vostra partecipazione in termini numerici. ‘Lavori in Comune’ è una occasione per dimostrare quanto valete e di quanto siete avanti così come per la città è un modo per aprirsi e valorizzare i giovani cittadini a vantaggio di tutta la comunità. Anche quest’anno sono in numero prevalente le ragazze, 321, complimenti!” L’assessora ha concluso ringraziando tutte le associazioni che accogliendo i ragazzi contribuiscono al successo di questo progetto e ha augurato buon lavoro e buona estate ai ragazzi presenti, annunciando la sua visita durante i lavori’.

 

Ti potrebbe interessare anche...