Riccione. Approvato dalla giunta un regolamento a contrasto del sovraffollamento abitativo. Sanzioni per ogni persona in eccedenza.

Riccione. Approvato dalla giunta un regolamento a contrasto del sovraffollamento abitativo. Sanzioni per ogni persona in eccedenza.
Case Riccione. Immagini di repertorio

RICCIONE.  La Giunta ha approvato l’istituzione di un regolamento comunale per disciplinare il sovraffollamento abitativo. Nello specifico il regolamento vieta la permanenza nell’abitazione di un numero di persone che comporti pregiudizio alla salute e ad una condizione dignitosa degli occupanti e stabilisce una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro per ogni persona in eccedenza rispetto ai parametri indicati dal decreto ministeriale del 5 luglio 1975. All’atto dell’accertamento della violazione, è previsto che l’immobile venga sgomberato dalle persone in soprannumero entro 3 giorni, diffida inoltrata anche al proprietario dell’immobile.  ’Con questo regolamento che la giunta porterà in Consiglio Comunale – afferma il Vicesindaco con delega alle Attività Economiche Luciano Tirincanti – intendiamo fornire misure certe a quelle situazioni di sovraffollamento che spesso si presentano agli agenti della Polizia Municipale in collaborazione con gli operatori  Ausl o delle altre forze dell’ordine. Uno strumento che darà maggiore forza a quelle ordinanze di sgombero per sovraffollamento che, rimaste inottemperate, richiedano l’esecuzione coattiva delle persone in soprannumero’.

Ti potrebbe interessare anche...