Sant’Agata sul Santerno. ‘Sotto le coperte non c’era miseria’, incontro con il giornalista e scrittore Beppe Sangiorgi.

Sant’Agata sul Santerno. ‘Sotto le coperte non c’era miseria’, incontro con il giornalista e scrittore Beppe Sangiorgi.
Beppe Sangiorgi

SANT’AGATA SU SANTERNO. Martedì 16 giugno alle 21 al centro sociale “Ca di Cuntaden” di Sant’Agata sul Santerno, in via Roma 12, il giornalista e scrittore Beppe Sangiorgi terrà una conferenza/conversazione riservata a un pubblico adulto dal titolo “Sotto le coperte non c’era miseria: il sesso nel mondo popolare romagnolo”.

Il relatore presenterà un viaggio in dialetto tra aneddoti, modi di dire, proverbi e racconti alla scoperta della sessualità pensata, sognata, realizzata e praticata dai romagnoli di ieri e oggi.

L’introduzione sarà affidata alla bibliotecaria Armanda Capucci. Al termine ci sarà una degustazione di vini e prodotti gastronomici offerta dall’azienda agricola “Gardi Bertoni” di Riolo Terme.

Giuseppe ‘Beppe’ Sangiorgi è nato e vive a Casola Valsenio. Laureato in scienze politiche a indirizzo storico ha pubblicato su quotidiani, riviste e settimanali circa quattromila articoli sulla storia, il paesaggio, le tradizioni e il patrimonio enogastronomico della Romagna.

L’appuntamento rientra nei Martedì letterari santagatesi, che saranno proposti una volta al mese fino a dicembre, sempre alla Ca di Cuntadèn, e il programma sarà comunicato mensilmente. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Kultura di Sant’Agata, in collaborazione con il centro sociale Ca di Cuntadèn e la biblioteca comunale “Loris Ricci Garotti” e con il patrocinio del Comune di Sant’Agata sul Santerno.  Per ulteriori informazioni sulla rassegna, contattare il numero 329 0305467.

 

Ti potrebbe interessare anche...