Forlì. Iscrizioni fino al 31 luglio per partecipare alla ventesima edizione del concorso di Poesia Dialettale Romagnola ‘Antica Pieve’.

Forlì. Iscrizioni fino al 31 luglio per partecipare alla ventesima edizione del concorso di Poesia Dialettale Romagnola ‘Antica Pieve’.
poesia dialettale romagnola

FORLI’. Giunge alla ventesima edizione il Concorso di Poesia Dialettale Romagnola “Antica Pieve”, indetto dal Comitato Culturale di Pieveacquedotto di Forlì, aperto a tutti i cittadini italiani. Il tema è libero, tuttavia non sono ammessi argomenti che offendano le istituzioni, la religione e la morale.
Ogni concorrente dovrà inviare una sola poesia entro il 31 luglio 2015 al Comitato Culturale di Pieveacquedotto, via Ravegnana n. 548 (47122 – Forlì); l’elaborato dovrà essere accompagnato dalla relativa traduzione in lingua italiana e riprodotto in tre copie. La composizione, inoltre, dovrà essere anonima e contraddistinta da un motto riportato anche sull’esterno della busta contenente le generalità del concorrente ed il suo recapito telefonico. Dovrà essere inedita e dattiloscritta e non  superare le trenta righe.
Una medaglia d’oro verrà assegnata ai primi tre classificati e una d’argento a ciascun autore segnalato; a tutti i partecipanti al concorso, presenti alla manifestazione di premiazione, sarà invece consegnato un omaggio.
All’interno del Concorso sarà riservato uno spazio alle poesie degli alunni della scuola primaria e secondaria che hanno partecipato al progetto “Conoscere il passato per crescere nel futuro”; ad ogni classe partecipante verrà assegnato un buono acquisto per materiale didattico da ritirare il giorno della premiazione che è prevista per il 20 settembre 2015 alle ore 15.00, presso la sala  del Foro Boario.
I promotori del concorso si riservano il diritto di pubblicare tutte le opere pervenute e, in occasione della ventesima edizione del Premio, sarà pubblicato un volume che raccoglie le prime dieci poesie classificate nei Concorsi 2011-2015.
Per ulteriori informazioni: telefonare al numero 0543/799016, dalle ore 19.00 alle ore 20.00, o contattare: monti.marino@alice.it .

Ti potrebbe interessare anche...