Cervia. In zona Bova, Malva Sud e aree limitrofe segnalati ‘falsi tecnici’ che chiedono di entrare in casa per controlli al contatore.

Cervia. In zona Bova, Malva Sud e aree limitrofe segnalati ‘falsi tecnici’ che chiedono di entrare in casa per controlli al contatore.
truffe a domicilio, foto di repertorio

CERVIA. In questi giorni in zona Bova, Malva Sud e aree limitrofe, sono state segnalate due persone  che si presentano nelle case, suonando i campanelli e  spacciandosi per tecnici incaricati di compagnie gestrici di servizi di erogazione dell’energia elettrica. Le persone in questione chiedono di entrare per controllare il contatore e le pratiche.

Si ricorda di fare molta attenzione e di controllare l’autenticità della identità delle persone che si presentano nelle case. I tecnici autorizzati hanno tesserini di riconoscimento e normalmente la loro presenza è preannunciata da telefonate o comunicazioni che giungono al domicilio con alcuni giorni di anticipo.

 

 

Ti potrebbe interessare anche...