Ravenna. Via Mazzini si trasforma nella Via dei poeti. Un percorso culturale con quindici pannelli sui quali leggere citazioni sulla città in opere di grandi letterati e scienziati.

Ravenna. Via Mazzini si trasforma nella Via dei poeti. Un percorso culturale con quindici pannelli sui quali leggere citazioni sulla città in opere di grandi letterati e scienziati.
Centro storico di Ravenna ( repertorio)

RAVENNA. Inizierà domattina in via Mazzini l’installazione dei quindici pannelli che connoteranno la strada come La Via dei Poeti. Appunti di Viaggio. Un nuovo percorso culturale con quindici pannelli sui quali si potranno leggere citazioni da opere di grandi letterati e scienziati ispirate dalla nostra città di Ravenna. L’inaugurazione è prevista per venerdì 3 luglio alle 11 alla presenza di Eraldo Baldini che ne è stato il promotore e dell’assessore al commercio e turismo Massimo Cameliani.

La Via dei Poeti offrirà un’inedita passeggiata letteraria alla scoperta delle tracce che Ravenna ha lasciato negli scritti di autori anche molto distanti fra loro nel tempo e nello spazio.  Dante Alighieri, George Byron, Henry James, Oscar Wilde, Sigmund Freud, Hermann Hesse e Gustav Klimt, fra gli altri, racconteranno le loro impressioni di viaggio nella città del mosaico, luogo di passaggio o accogliente rifugio. 

I primi 4 pannelli sono dedicati a Dante Alighieri, e alle citazioni ravennati che si ritrovano nella Divina Commedia, le stesse scelte da Corrado Ricci per le decorazioni della sala dedicata al sommo poeta nella Biblioteca Classense.

L’iniziativa rappresenta un importante elemento di conoscenza e approfondimento della storia cittadina, non solo di interesse culturale e didattico, ma anche turistico: i nuovi arredi di via Mazzini, finora non inserita negli abituali circuiti turistici, si propongono infatti come un ulteriore punto di attrazione per i visitatori di Ravenna.

Il progetto è stato realizzato dal Comune di Ravenna con il contributo della Regione Emilia Romagna (delibera di Giunta Regionale 1153 del 30/07/2012), ai sensi della legge regionale 41/97. La progettazione dei leggi è stata curata dal Servizio Progettazione Urbanistica; l’impaginazione dei testi è stata curata dal Servizio Turismo e Attività Culturali; la realizzazione è stata realizzata da Officine Venturi, Ravenna.

Ti potrebbe interessare anche...