Rimini. Per Castel Sismondo Estate arriva un mese di luglio ricco di appuntamenti, dai concerti alla danza per passare per la poesia.

Rimini. Per Castel Sismondo Estate arriva un mese di luglio ricco di appuntamenti, dai concerti alla danza per passare per la poesia.
Castel Sismondo Estate Rimini

RIMINI. Con lo spettacolo di ieri sera La leggenda del pallavolista volante e gli applausi scroscianti per Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli, s’è chiuso il primo mese di programmazione a Castel Sismondo Estate 2015.

Ora si apre il programma di luglio, con tante serate e manifestazioni per tutti i gusti, dall’arte al teatro, dalla danza alla poesia, dalla musica allo sport ai cartoon. Si riveleranno belle occasioni per ri-scoprire quanta intraprendenza e creatività vi siano in molte realtà locali, e non solo, in grado di proporre eventi spettacolari.

Il 3 e il 4 luglio, anche il Castello sarà tra i luoghi della Notte Rosa, dove per l’occasione Cartoon Club allestirà laboratori, spettacoli e anteprime su alcune mitiche protagoniste di fumetti quali Mia e le Winx.

Il 5 luglio, si rinnova l’appuntamento con i concerti della Banda di Rimini.

L’11 luglio, il sipario si alza sul balletto classico grazie a uno spettacolo curato dalla scuola Arabesque. Parte dell’incasso della serata verrà devoluto in beneficenza all’Associazione Una goccia per il mondo o.n.l.u.s.

Dal 13 luglio, poi, iniziano le proposte di Arco in Danza con una rassegna di danze folk romagnole, capoeira, caraibiche, country, flamenco, tango argentino, orientale e tribale. Nel corso del mese, si svolgeranno altri spettacoli incentrati sulla danza classica, moderna e contemporanea.

Rimanendo in tema, il 20 luglio, è previsto lo spettacolo della Compagnia Balletto Classico Cosi-Stefanescu, mentre il 21 luglio la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, i musicisti e la voce di Miriam Scarcello daranno vita al balletto “Sud”, per un’esplosione di danze e musiche tipiche dell’Italia Meridionale.

Il 12 luglio è previsto il taglio del nastro a Estasi Immobile, la retrospettiva dedicata all’arte di Ilario Fioravanti, che troverà sede al Castello ma anche presso il Museo della Città ed è promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini e dal Comune di Rimini. In esposizione 130 opere, 80 sculture e 50 disegni di un artista romagnolo (1922-2012) che sarà ampiamente valorizzato, coinvolgendo nella conoscenza anche i bambini.

Il 23 e il 30 luglio, si svolgeranno le prime due serate delle cinque previste sul teatro per ragazzi della rassegna “Oh che bel castello”, a cura della compagnia “I Fratelli di Taglia”, che festeggiano quest’anno i trenta anni di attività.

Il 25 e il 26 luglio, sarà il fine settimana della XII edizione di Parco Poesia, il Festival della Poesia Giovane tra reading e incontri con i Maestri e le nuove leve di scrittori per un confronto sulla poesia di ieri, di oggi e di domani.

Il tema di quest’anno sarà il Mito.

Il 27 luglio, per iniziativa di Riviera Volley Rimini, è previsto un dibattito sul valore sociale dello sport, mentre il 31 luglio RisuonaRimini presenta i Nashville and Backbones per l’anteprima nazionale del nuovo album “Cross the river”.

Per tutta l’estate, inoltre, negli antichi magazzini della roccaforte, si può visitare la mostra permanente “I Castelli dei Malatesta. Storia, Arte, Architettura”, un itinerario che illustra il patrimonio di fortezze accumulato dalla Signoria dei Malatesta tra le province di Rimini, Forlì-Cesena e il Montefeltro.

Attraverso pannelli didattici, plastico e ricostruzioni computerizzate, viene descritta la struttura di Castel Sismondo secondo il progetto previsto da Sigismondo Pandolfo Malatesta risalente alla prima metà del 1400. Altri punti interattivi con grandi schermi permetteranno al visitatore di cogliere di quel periodo storico gli aspetti dell’architettura militare medievale, le vicende malatestiane, le espressioni artistiche.

La mostra, sino al 30 settembre, è aperta al pubblico tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 15,30 alle ore 18,30. Sono previste aperture straordinarie “su richiesta” per gruppi composti da un minimo 15 visitatori, oltre a visite guidate e laboratori didattici per le scolaresche.

Il programma della rassegna è sempre aggiornato sul sito www.castelsismondoestate.com. Per informazioni ci si può rivolgere alla Segreteria della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, tel. 0541/351611 – email: segreteria@fondcarim.it

 

Ti potrebbe interessare anche...