Savignano sul Rubicone. Oltre mille residenti hanno partecipato alla votazione di ‘Scegli tu’, l’iniziativa che permette ai quartiere di proporre un progetto per la città.

Savignano sul Rubicone. Oltre mille residenti hanno partecipato alla votazione di ‘Scegli tu’, l’iniziativa che permette ai quartiere di proporre un progetto per la città.
savignano

SAVIGNANO SUL RUBICONE. ‘Scegli tu’: vince il progetto di Fiumicino, boom di partecipazione, votano in 1.015. 

Sono oltre mille i savignanesi che hanno partecipato con entusiasmo alla prima votazione di “Scegli tu”, ‘iniziativa con cui l’amministrazione comunale ha affidato alle Consulte di quartiere l’opportunità di proporre un progetto per la città da far poi votare ai cittadini. La casella email dedicata è stata subito ‘presa d’assalto”’nei sette giorni di votazione, mentre varie centinaia di cittadini, nelle mattine di sabato 27 e domenica 28 giugno hanno raggiunto il seggio di piazza Borghesi per inserire nell’urna il proprio voto. I voti validi sono così risultati 1.015, di cui 749 pervenuti via mail e 266 cartacei al seggio.

Il meccanismo del voto ponderato, che pesa i voti in base al numero di residenti di ciascun quartiere, ha fatto sì che sia stato il progetto del quartiere Fiumicino, per la realizzazione di una scala antincendio alla scuola materna, a trionfare con il 45 per cento dei voti ponderati a suo appannaggio. Seguono San Giovanni con il 30,54 per cento, Rio Salto e Castelvecchio con il 10,34, Valle Ferrovia con l’8,44, Cesare con il 3,36, centro storico con l’1,76 e Capanni con lo 0,31.

Gli uffici comunali procederanno ora alle verifiche tecniche del caso per la realizzabilità del progetto. Il bilancio comunale prevede infatti uno stanziamento di trentamila euro da destinare proprio a questa prima edizione di ‘Scegli tu’. ‘Siamo rimasti davvero colpiti – spiega il sindaco Filippo Giovannini – dall’entusiasmo dimostrato dall’intera città: le Consulte di quartiere si sono davvero impegnate non solo nell’elaborazione dei progetti ma anche nella divulgazione dell’iniziativa, facendo da cassa di risonanza alla nostra campagna di comunicazione. I cittadini poi hanno partecipato fin da subito, soprattutto via mail, inviando il proprio voto dal pc di casa o dallo smartphone. “Scegli tu” è stata quindi un’occasione per toccare con mano la voglia di esserci dei savignanesi, e sono contento che scelgano sempre più i mezzi digitali per interfacciarsi con il Comune’.

Ti potrebbe interessare anche...