Unione Bassa Romagna. Nuova avventura nelle biblioteche dell’Unione per sette ragazzi e ragazzi con il servizio civile volontario.

Unione Bassa Romagna. Nuova avventura nelle biblioteche dell’Unione per sette ragazzi e ragazzi con il servizio civile volontario.
I volontari biblioteche unione Bassa Romagna

UNIONE BASSA ROMAGNA. Mercoledì 1 luglio 2015, è iniziato il servizio civile volontario presso le biblioteche dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna per sette ragazze e ragazzi.

I volontari sono stati selezionati su un totale di 46 domande pervenute e 36 candidati che si sono presentati per la selezione. La loro esperienza durerà un anno, nelle biblioteche comunali di Bagnara di Romagna, Bagnacavallo, Conselice, Cotignola, Lugo, Massa Lombarda e Fusignano. 

I volontari sono Adrea Magnani (assente nella foto), Giulia Maglia, Lucrezia Pasini, Giorgia Guerra, Mariagiulia Altini, Raffaella Piloni e Cecilia Passanti.

‘Mi auguro che questa esperienza possa essere per tutti i nostri volontari un’occasione di crescita personale – ha dichiarato il sindaco referente per la Cultura dell’Unione, Riccardo Francone -. Le ragazze e i ragazzi avranno l’opportunità di conoscere in prima persona il funzionamento di un servizio importante come quello delle biblioteche (nelle biblioteche della Bassa Romagna sono custoditi circa 550mila volumi), ma anche di acquisire nuove competenze culturali e relazionali, e arricchire il proprio curriculum’.

 

Ti potrebbe interessare anche...