Ravenna. Il poeta narrante Nevio Spadoni presenta alla Classense il suo monogolo ‘Francesca da Polenta’.

Ravenna. Il poeta narrante Nevio Spadoni presenta alla Classense il suo monogolo ‘Francesca da Polenta’.
Biblioteca Classense. Immagine di repertorio.

RAVENNA. Venerdì 3 luglio alle ore 21.30 la Biblioteca Classense è lieta di presentare il poeta ravennate Nevio Spadoni con il suo nuovo monologo Francesca da Polenta.

Non è la Francesca del V canto dantesco di cui  lui narra, che strettamente unita a Paolo viene trascinata dalla “bufera infernal che mai non resta”, ma una figura collocata in una realtà imprecisata e misteriosa al di là dello spazio e del tempo. Sincera nel rievocare sentimenti di dolore, di vendetta, di amore, Francesca parla alle persone che le furono accanto, addolorata, ma orgogliosa della sua passione per Paolo. Francesca pare certa che un giorno incontrerà di nuovo il suo lontano e silenzioso amante  protagonista insieme a lei di quella tragica vicenda che li condusse ad innamorarsi l’uno dell’altro in maniera fatale e ineluttabile.

Nevio Spadoni, ravennate è autore di diverse raccolte liriche specialmente in romagnolo, e di lavori teatrali scritti per Ravenna Festival e Ravenna Teatro, rappresentati anche all’estero. Tradotto in più lingue, ed inserito in antologie italiane e straniere, ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti come poeta e come drammaturgo.


Ti potrebbe interessare anche...