Riccione. L’anfiteatro ex fornace si rifà il look con i lavori alle gradonate che possono ospitare 564 posti.

Riccione. L’anfiteatro ex fornace si rifà il look con i lavori alle gradonate che possono ospitare 564 posti.
Anfieteatro ex fornace progetto gradonate Riccione

RICCIONE. Sono partiti oggi i lavori previsti dal primo stralcio alle gradonate dell’anfiteatro zona ex fornace di via Einaudi. Ad eseguirli sarà la Ditta Mariani Costruzioni Generali srl. Si tratta nello specifico della realizzazione sul terrapieno esistente, di gradonate con scalinate in legno di pino silvestre fissate a pressione con seduta e schienale.

Saranno 5 scalinate, divise in 4 settori, in grado di ospitare 456 posti. A questi ne vanno aggiunti oltre un centinaio ricavati in una platea a terra per un totale di 564 posti. I lavori dovrebbero concludersi entro il mese di agosto. Prevista inoltre la postazione per una regia del palco collocata sull’ultima gradonata.

La prossima settimana invece dovrebbero partire gli interventi, affidati alla ditta Spada del secondo stralcio per la realizzazione dell’ingresso dalla pista ciclabile di via Einaudi, del camminamento di accesso alle gradonate, dei basamenti necessari alla futura collocazione della biglietteria d’ingresso, dei locali adibiti per gli artisti. Si procederà anche alla posa del basamento per la realizzazione del palcoscenico di 16 mt x 14 mt. L’importo complessivo dei lavori del primo e secondo stralcio ammonta a 204.000 euro.

Ti potrebbe interessare anche...