Santarcangelo. La giunta approva il progetto per i lavori di miglioramento sismico, restauro e risanamento della scuola elementare Pascucci.

Santarcangelo. La giunta approva il progetto per i lavori di miglioramento sismico, restauro e risanamento della scuola elementare Pascucci.
scuola Pascucci Santarcangelo

SANTARCANGELOLa Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo per i lavori di miglioramento sismico, restauro e risanamento conservativo della scuola elementare Pascucci. Il corpo interessato dall’intervento è quello su via Giordano Bruno, mentre la parte monumentale che si affaccia su piazza Ganganelli era già stata oggetto di un analogo intervento qualche anno fa. Le opere, dal costo complessivo di 300.000 euro, potranno essere realizzate grazie al contributo di 240.000 euro di provenienza statale che l’Amministrazione comunale è riuscita ad aggiudicarsi nell’ambito dei finanziamenti previsti dal decreto legge n. 104 del 12 settembre 2013 relativo a ‘Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca’, che il Governo ha assegnato alla Provincia di Rimini, con il coordinamento della Regione Emilia-Romagna. La restante parte della spesa è finanziata dall’Amministrazione comunale attraverso l’utilizzo di oneri di urbanizzazione. I lavori, in gran parte strutturali, saranno appaltati nei prossimi mesi, mentre l’esecuzione avverrà nel corso della pausa estiva del 2016.

‘Siamo molto soddisfatti per il raggiungimento di questo traguardo – dichiara l’assessore ai Servizi educativi e scolastici Pamela Fussi – che denota la rinnovata attenzione del Governo centrale per l’edilizia scolastica, in cui questa Amministrazione ha investito risorse importanti in questi ultimi anni nonostante le ristrettezze di bilancio. La realizzazione dell’intervento – conclude l’assessore Fussi – potrà essere eseguita nel corso dell’estate 2016 senza creare disagio all’attività scolastica, visto che il decreto ministeriale non prevede un termine per l’ultimazione dei lavori’.

‘Dopo gli interventi degli ultimi anni sul corpo A, affacciato su piazza Ganganelli, il progetto complessivo di consolidamento della scuola Pascucci prevedeva lavori per un totale di 600mila euro per i corpi B e C dell’edificio, suddivisi in due stralci progettuali da 300mila euro”, aggiunge l’assessore all’Edilizia pubblica Filippo Sacchetti. Trattandosi di un finanziamento triennale, tutte le domande andavano presentate entro la scadenza del 26 febbraio scorso anche per il 2016 e il 2017, pena l’esclusione negli anni successivi. La richiesta di contributo per il secondo stralcio dell’intervento, quindi, è già in lista per il 2016 nel caso si rendessero disponibili altre risorse’.

‘Il consolidamento di un’intera ala della scuola – conclude l’assessore Sacchetti – significa maggiore sicurezza e risposte alle priorità scolastiche. In questo senso, riconosciamo ancora il ruolo centrale della Pascucci, non solo per la sua storia ma anche per il futuro della città’.

Ti potrebbe interessare anche...