Dozza. All’Enoteca si degusta l’Albana. Note dolci e colori dorati per la rassegna ‘Sere d’estate fresche di vino’.

Dozza. All’Enoteca si degusta l’Albana. Note dolci e colori dorati per la rassegna ‘Sere d’estate fresche di vino’.
Grappolo di Albana

DOZZA. Proseguono le degustazioni sotto le stelle dell’Enoteca di Dozza nell’ambito della rassegna ‘Sere d’estate fresche di vino’: martedì 7 luglio, a partire dalle 20.30, si potranno conoscere e degustare diverse etichette di Albana nella splendida corte interna della Rocca di Dozza con i consigli di Maurizio Manzoni, responsabile della Mostra Permanente dell’Enoteca, e del sommelier AIS Vittorio Pasini.

L’Albana è un vino che affonda le sue radici nell’antichità romana, un simbolo della nostra terra ancora poco conosciuto, figlio di quella cosiddetta zona dello Spungone Romagnolo che va dalle colline imolesi a Bertinoro. Può essere amabile, dolce, addirittura vellutato nella versione Passito e Passito Riserva, ma anche asciutto e tannico nella variante Secco, qualità che gli sono valse nel 1967 la DOC e nel 1987, primo tra i bianchi d’Italia, la Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG). L’Albana è il terzo vitigno coltivato in Romagna per estensione di superficie (con 1.118 ettari suddivisi tra le provincie di Bologna, Ravenna e Forlì-Cesena arriva dopo i 14.316 del Trebbiano e i 7.148 del Sangiovese).

La serata-degustazione alla Rocca di Dozza sarà un’occasione per tutti i winelovers di conoscere la storia del vitigno e le sue caratteristiche, nonché di provare sul proprio palato le differenze tra le diverse tipologie di prodotto.

Accanto ai vini si potranno assaggiare le tipicità gastronomiche della nostra regione, come Parmigiano Reggiano e Mortadella di Bologna.

Le prossime date di “Sere d’estate fresche di vino” in programma sono: 14 luglio Malvasia, 21 luglio Lambrusco e Fortana, 28 luglio Rebola e Famoso.  Sempre dalle 20.30. In caso di maltempo la serata si svolgerà nei locali di Enoteca Regionale nei sotterranei della Rocca.

Il costo per la partecipazione è di 15 Euro. Prenotazione obbligatoria. 

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0542 367700; e-mail: info@enotecaemiliaromagna.it

Ti potrebbe interessare anche...