Cervia. Partiti i lavori di sistemazione degli stradelli della Pineta di Pinarella e Tagliata danneggiati dagli eventi metereologici di questo inverno.

Cervia. Partiti i lavori di sistemazione degli stradelli della Pineta di Pinarella e Tagliata danneggiati dagli eventi metereologici di questo inverno.
I danni del maltempo a Cervia (immagine QN)

CERVIA. E’ INIZIATA OGGI l’ulteriore sistemazione degli stradelli della Pineta di Pinarella e Tagliata di accesso ai bagni danneggiati a seguito degli eventi metereologici avversi dello scorso inverno e del maggio scorso.

Dopo i lavori di rimozione tronchi, abbattimenti e drenaggio dei ristagni d’acqua si termineranno i lavori di completo ripristino dei camminamenti. L’ammontare complessivo di questa trance di lavori è di circa 60.000 € e si aggiunge alle risorse stanziate dai privati (Sagra della seppia, Coop bagnini).

Si prevede di effettuare un ricarico di terreno sabbioso con finitura stabilizzante, al fine di rialzare le quote attuali, eliminare le depressioni e rendere praticabili a tutti i fruitori i sentieri di collegamento agli stabilimenti balneari ed i principali percorsi paralleli al mare. La finitura stabilizzante servirà a compattare il terreno per garantire con costanza la transitabilità.

I lavori prenderanno avvio nella zona compresa tra via Trentino e via Emilia e proseguiranno in seguito fino a viale De Amicis per completare la parte nord della pineta. La durata dei lavori è di circa 7 giorni.

Di seguito si procederà al completamento dei lavori in località Tagliata tra via Sicilia e via Salentino  che dureranno 3-4 giorni, ed infine sarà interessata la zona compresa tra via Salentino e via Trentino. I lavori dovrebbero ultimarsi entro la metà del mese di luglio e si cercherà di ridurre al minimo i disagi per gli utenti, segnalando nel corso dei lavori puntuali eventuali percorsi alternativi. In particolare durante i lavori saranno non transitabili gli stradelli oggetto del ripristino e quindi durante le ore di tali lavorazioni si dovranno scegliere percorsi alternativi per accedere al mare.Infine si conferma che nel prossimo autunno prenderanno il via i lavori di rigenerazione della pineta con 2.020 piantumazioni e circa 1.000 camion di sabbia modulata a duna, per un importo di 450.000 euro, finanziato dal piano investimenti approvato a maggioranza dal Consiglio Comunale del 28 maggio 2015.

Per ulteriori informazioni: Servizio verde 0544.979106-979107-979109

Ti potrebbe interessare anche...