Rimini. Il deputato Pd Tiziano Arlotti aggiorna sul passaggio di Sassofeltrio e Montecopiolo alla provincia di Rimini: ‘l’iter va vanti’.

Rimini. Il deputato Pd Tiziano Arlotti aggiorna sul passaggio di Sassofeltrio e Montecopiolo alla provincia di Rimini: ‘l’iter va vanti’.
Montecopiolo e Sassofeltrio in Emilia Romagna. Immagine di repertorio.

RIMINI.  Va avanti l’iter per il passaggio di Sassofeltrio e Montecopiolo alla provincia di Rimini. La prima Commissione Affari costituzionali della camera ha esaminato oggi in sede referente le  proposte di legge per il distacco dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla regione Marche e loro aggregazione alla regione Emilia-Romagna, nell’ambito della provincia di Rimini, ai sensi dell’articolo 132, secondo comma, della Costituzione. Lo riferisce il deputato PD Tiziano Arlotti, che spiega come la Commissione abbia deciso di assumere il testo base per la discussione e l’approvazione del provvedimento. ‘Il presidente Francesco Paolo Sisto invierà al presidente del Consiglio della Regione Marche entro questa settimana  la richiesta formale di parere sul passaggio dei due Comuni – sottolinea -, che il Consiglio marchigiano dovrà comunicare in tempo ragionevole, al massimo quindici giorni. In caso di ulteriore diniego procederemo comunque con l’approvazione del testo: il capogruppo PD in Commissione Emanuele Fiano e le altre forze politiche hanno chiesto di votare la proposta di legge in Commissione stessa, senza necessità di passare dal’Aula’.

‘Sono 8 anni che i cittadini di Montecopiolo e Sassofeltrio aspettano la dovuta risposta dal Parlamento, avendo compiuto il percorso per l’aggregazione all’Emilia-Romagna nel pieno rispetto della norma costituzionale e con il pronunciamento referendario. Quello di oggi è un passo avanti notevole, e ne condivido la soddisfazione con i colleghi Gianluca Pini e Giulia Sarti, con cui c’è piena sintonia e accordo su questo obiettivo’.

 

Ti potrebbe interessare anche...