Riccione. Comune più snello, prosegue il percorso dell’amministrazione per un graduale riordino delle partecipazioni societarie detenute.

Riccione. Comune più snello, prosegue il percorso dell’amministrazione per un graduale riordino delle partecipazioni societarie detenute.
comune di riccione

RICCIONE. Prosegue il percorso di graduale riordino delle partecipazioni societarie detenute dal Comune. La Giunta Comunale ha dato il via libera alla dismissione dell’Agenzia per l’Innovazione, società consortile per la gestione di servizi, della quale l’Amministrazione Comunale detiene una quota dell’8,33% del patrimonio netto della società pari a 30.000 euro.

Prossimo passo: il passaggio in Consiglio Comunale .

‘Il Comune di Riccione – dichiara l’assessore alle Partecipate Roberto Monaco - concretizza in questo modo il processo già avviato con la dismissione di Apea che consiste in una concreta razionalizzazione delle società di cui fa parte. Dopo anni in cui si parla di dismissioni e razionalizzazione di società, questa Amministrazione ha scelto di avviare con forza un necessario processo di efficientamento delle proprie società’. Un provvedimento, quello appena adottato dalla Giunta, in linea con la Legge di Stabilità approvata lo scorso dicembre dal Parlamento volto a garantire il contenimento della spesa e il buon andamento dell’azione amministrativa.

 

Ti potrebbe interessare anche...