Forlì. Si chiude la Festa nazionale dell’agroalimentare nell’ambito della Festa de l’Unità. Occasione per fare il punto su un settore strategico.

Forlì. Si chiude la Festa nazionale dell’agroalimentare nell’ambito della Festa de l’Unità. Occasione per fare il punto su un settore strategico.
agroalimentare

FORLI’. Si conclude giovedì la Festa nazionale dell’agroalimentare a Forlì

Si chiude giovedì 16 luglio la Festa nazionale dell’agroalimentare che quest’anno si svolge nell’ambito della Festa de L’Unità di Forlì, in piazza Berlinguer. L’ultimo incontro della 4 giorni, alle 20.45 nello spazio dibattiti, è un focus sul settore dell’economia agroalimentare, con l’onorevole Sabrina Capozzolo, responsabile nazionale agricoltura del Pd, il deputato forlivese Marco Di Maio, membro delle commissioni Finanze ed Affari costituzionali e l’economista agroalimentare Gianluca Bagnara. In collegamento da Bruxelles Paolo De Castro, parlamentare europeo e presidente della commissione Agricoltura e sviluppo rurale

A partire dalle 19.30, saranno aperti i ristoranti dove si potranno gustare specialità di pesce, romagnole e pizza. Inoltre sono aperti il bar e la pesca-lotteria e lo spazio bimbi con l’angolo gonfiabili. Alle 21.30 sul palco centrale, Frank David.


 

Ti potrebbe interessare anche...