Cesena. Nuova organizzazione del traffico e della sosta in via Santerini a Borgo Paglia.

Cesena. Nuova organizzazione del traffico e della sosta in via Santerini a Borgo Paglia.
traffico, foto di repertorio

CESENA. L’intervento  rientra nel programma di riqualificazione, riordino e messa in sicurezza della rete stradale locale  nelle zone urbane di vecchia impostazione. ‘Nelle aree di questo tipo – spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alla Mobilità Maura Miserocchi  – le strade spesso sono state costruite diversi decenni addietro, con criteri molto diversi da quelli attuali: la larghezza è limitata (da sei a sette metri), manca il marciapiede o, comunque, un percorso riservato ai pedoni, non ci sono adeguati spazi di sosta. Tenendo conto dell’evoluzione del traffico, questa situazione non è più funzionale, specialmente in termini di sicurezza e, laddove è possibile, si interviene per riorganizzare la circolazione in modo più ordinato e sicuro. L’intervento in via Santerini, strada locale, con traffico limitato, costituito soprattutto da residenti, è in linea con tale impostazione’.

Le novità introdotte  -  concordate con i residenti della via in un incontro che si è svolto nel febbraio scorso, con la collaborazione del quartiere Oltresavio – sono le seguenti: è stata istituita una ‘zona 30’, con ampi segnali anche a terra, e la strada è stata messa a  senso unico;  un lato è dedicato al passaggio dei pedoni, mentre sul lato opposto è consentita la sosta, con i posti auto segnalati tracciati a terra, in modo da rendere il parcheggio delle auto più ordinato e impedire che sia d’ostacolo  per i passi carrai. 

Da segnalare anche che è stato realizzato un percorso pedonale protetto, con l’installazione di  paletti, per consentire il transito sicuro di una giovane non vedente che ha necessità di recarsi quotidianamente dalla propria abitazione alla fermata bus in via Romea:

Completa il quadro lo spostamento dei cassonetti della nettezza urbana collocati in  via Romea proprio di fronte all’imbocco di  via Santerini, in modo da evitare l’intralcio alla circolazione durante le fasi di svuotamento da parte dei mezzi  e disporre di un’area di fermata in sicurezza utile agli utenti delle attività prospicienti.

 

Ti potrebbe interessare anche...