Cesenatico – Comacchio. Doppio appuntamento con i concerti dell’Emilia Romagna Festival: sul palco la Banda musicale della Polizia di Stato.

Cesenatico – Comacchio. Doppio appuntamento con i concerti dell’Emilia Romagna Festival: sul palco la Banda musicale della Polizia di Stato.
Cesenatico - Panoramica costa

CESENATICO – COMACCHIO. Doppio appuntamento, il 23 luglio a Cesenatico (Piazza Spose dei Marinai) e il 24 luglio a Comacchio (Arena di Palazzo Bellini) – sempre alle ore 21 – con la Banda Musicale della Polizia di Stato, da oltre 70 anni importante veicolo di divulgazione della musica in Italia e all’estero, guidata dal direttore Maurizio Billi. Sul palco anche il soprano Federica Balucani, giovane talento canoro segnalatosi da tempo, oltre che le sue qualità vocali, anche per la sua versatilità.

Il programma delle due serate prevede l’esecuzione di brani di Franz Lehár, Ennio Morricone, Giuseppe Verdi, Ernesto De Curtis e di Duke Ellington che verranno proposti in versione orchestrata dai circa 100 elementi della Banda Musicale della Polizia, guidata dal 1992 dal maestro Maurizio Billi, insieme al quale ha eseguito in Italia e all’estero più di 500 concerti.

Come sempre, a caratterizzare le spettacolari esibizioni della Banda della Polizia di Stato, sarà una proposta musicale eclettica, che spazia da arie tratte dalle celebri operette del compositore austriaco Franz Lehàr, dai capolavori dell’immenso Giuseppe Verdi, passando per Ennio Morricone e le sue indimenticabili composizioni che hanno fatto da colonna sonora ad alcuni tra i più grandi film di ogni tempo, rivisitando un grande della canzone napoletana come Ernesto De Curtis autore della celeberrima ‘Torna a Surriento’ che verrà proposta nel corso della serata, fino ad arrivare a Duke Ellington, il ‘Duca’ del jazz, uno dei grandi compositori americani del ‘900.

Chi fosse impossibilitato ad assistere alla prima esibizione del 23 luglio a Cesanatico, potrà rimediare assistendo alla replica il giorno successivo a Comacchio. Due serate quindi caratterizzate dal comune ‘elemento acquatico’ grazie alle splendide cornici offerte da una località marittima come Cesanatico, e da uno dei gioielli del Delta del Po come Comacchio. La varietà delle sedi in cui si svolge il Festival infatti, non offre solo la possibilità di fruire di una grande offerta musicale, ma è anche l’occasione per scoprire alcune delle perle turistiche della nostra bellissima regione.

Ti potrebbe interessare anche...