Cervia. ‘Sfida’ verbale fra la filosofa Florinda Cambria e lo scrittore Gianluca Morozzi alla rassegna ‘Filosofia sotto le stelle’.

Cervia. ‘Sfida’ verbale fra la filosofa Florinda Cambria e lo scrittore Gianluca Morozzi alla rassegna ‘Filosofia sotto le stelle’.
Cervia Magazzini di notte 2

CERVIA. ’Filosofia sotto le stelle‘ ripropone il confronto fra Filosofia e Letteratura, felicemente sperimentato l’anno scorso in riva al mare. Sarà ancora la spiaggia libera di Milano Marittima ad ospitare, venerdì 24 luglio alle 21.30, la ‘sfida’ verbale, con protagonisti la filosofa Florinda Cambria e lo scrittore Gianluca Morozzi. Il titolo della serata, ‘Fra filosofia e letteratura: alla ricerca della passione perduta‘, si rifà al tema principale della quattro giorni, che si conclude con un bilancio del tutto lusinghiero. Cambria è docente di Filosofia ed Epistemologia della complessità presso l’università de l’Aquila. Tra le sue fatiche sono da annoverare ‘Corpi all’opera. Teatro e scrittura in Antoin Artaud’, e ‘Far danzare l’anatomia. Itinerari del corpo simbolico in Antoin Artaud’. Ha inoltre tradotto e curato la edizione italiana di Jean Paul Sartre, ‘Critica della ragiona dialettica’. Morozzi ha esordito alla grande, nel 2001, scrivendo per Fernandel il romanzo ‘Despero’. E’ iniziata così la lunga e irrisolta storia d’amore fra Sara e Kabra. Un altro libro molto gettonato è ‘Blackout (Guanda)’, un thriller claustrofobico all’interno di un ascensore.  Morozzi è anche un ottimo musicista, oltre super tifoso del Bologna calcio. L’anno scorso si è cimentato ne ‘L’amore ai tempi del telefono fisso (Fernandel)’. Ma ancora prima della serata che chiuderà questa undicesima edizione di Filosofia sotto le stelle, alle 18, Cristiano Cavina terrà un Laboratorio di scrittura al bagno Milano di Milano Marittima. Dopo la esperienza con Baricco, si ispirerà appunto a ‘La scuola di Holden’. La iscrizione è a numero chiuso, occorre affrettarsi perché sono già una ventina i partecipanti.

Ti potrebbe interessare anche...