Cesena. Allerta caldo prolungato fino alle 20 di venerdì. Scatta la fase di preallarme per il pericolo di incendi.

Cesena. Allerta caldo prolungato fino alle 20 di venerdì. Scatta la fase di preallarme per il pericolo di incendi.
Caldo, immagine di repertorio

CESENA. La Protezione Civile regionale ha appena prolungato di altre 48 ore la fase di attenzione per il caldo attivata nei giorni scorsi, spostandone il termine alle ore 20 di venerdì 24 luglio.

La decisione è stata presa alla luce delle previsioni meteo che indicano anche per i prossimi giorni il persistere di una vasta area anticiclonica centrata sul Bacino del Mediterraneo che favorirà temperature massime fino a 38 gradi in pianura e nelle zone pedecollinari, abbinate a un alto tasso di umidità che accentuerà il disagio.  La situazione dovrebbe migliorare nella giornata di sabato grazie all’arrivo di aria fredda in quota e l’approssimarsi di una perturbazione proveniente dall’area alpina.

Nel frattempo, però, di fronte al perdurare di questa situazione climatica, l’Agenzia regionale di Protezione civile ha attivato lo stato di preallarme per il rischio di incendi boschivi per il periodo dal 24 luglio fino al 31 agosto. 

Per i cittadini, le prescrizioni sono le stesse contenute nelle ordinanze emesse nelle settimane scorse, quando era scattata la fase di attenzione. Fra esse, il divieto di accendere fuochi, utilizzare apparecchi elettrici o a fiamma libera, gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi a meno di 100 metri di distanza (200 in caso di dichiarazione dello stato di grave pericolosità) da boschi, terreni agrari, zone cespugliate e lungo le strade comunali e provinciali dell’intero territorio comunale.

Ti potrebbe interessare anche...