Fusignano. Il set cinematografico del progetto ‘Alla ricerca dei sapori perduti’ ha coinvolto centinaia di persone.

Fusignano. Il set cinematografico del progetto ‘Alla ricerca dei sapori perduti’ ha coinvolto centinaia di persone.
Alla ricerca dei sapori perduti Arena delle balle di paglia, Cotignola

FUSIGNANO. Successo e stupore all’Arena delle balle di paglia a Cotignola per l’anteprima del progetto Alla ricerca dei sapori perduti – Delizie per viaggiatori buongustai, con cui l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna animerà la Piazzetta dell’Emilia-Romagna all’Expo il prossimo giovedì 6 agosto.

Centinaia di persone si sono fermate a osservare il piccolo set cinematografico che ha dato a tutti la possibilità di intraprendere un viaggio virtuale nella Bassa Romagna. Le persone sono state coinvolte dalla troupe in un’esperienza virtuale unica, da vivere da soli o in compagnia, a piedi, in bicicletta, o pilotando un piccolo aereo. Dopo essere saliti su uno dei mezzi, i protagonisti hanno interagito con la storia, vedendo sé stessi dentro alla storia grazie a un apposito schermo.

I più entusiasti sono stati i ragazzi e i bambini, che non hanno esitato a mettersi in gioco con naturalezza e disinvoltura, per il divertimento di tutti gli spettatori. Il pubblico poteva vedere contemporaneamente lo schermo su cui era proiettata la storia e, dal vero, il protagonista con alle spalle il telo verde che compie le azioni ‘nel nulla’, creando situazioni divertenti.

Il set è realizzato con la tecnica del chroma key, che permette di unire due sorgenti video sfruttando un particolare colore per segnalare al mixer video quale sorgente usare in un dato; il video proposto rappresenta infatti solamente la sceneggiatura, l’impianto narrativo su cui si innesta la recitazione improvvisata dei visitatori.

Il progetto è realizzato dallo Studio 3 Pix Progetti di Comunicazione di Fusignano.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...