Faenza. I ‘martedì d’estate’ piacciono, record di visite guidate, sono stati 370 i partecipanti ai tre itinerari serali proposti dalla Pro Loco.

Faenza. I ‘martedì d’estate’ piacciono, record di visite guidate, sono stati 370 i partecipanti ai tre itinerari serali proposti dalla Pro Loco.
Casa Valenti Faenza

FAENZA. Trecentosettanta visitatori in tre serate: nemmeno l’afa ha fermato i faentini che hanno partecipato con entusiasmo alle tre visite guidate alla scoperta della città proposte dalla Pro Loco Faenza nell’ambito dei ‘Martedì d’Estate 2015‘.

‘Anche quest’anno – commenta soddisfatta la presidente Pro Loco Patrizia Capitanio – un’edizione da record: le visite guidate nell’ambito dei Martedì d’Estate sono state ampiamente partecipate e apprezzate dai faentini e non solo, a conferma del desiderio di conoscere sempre di più la nostra città’.

Oltre un centinaio di persone martedì 7 luglio sono state accompagnate in visita alla chiesa dei SS. Ippolito e Lorenzo e alla suggestiva cripta millenaria.

Altrettanta partecipazione ha riscosso la visita alle sale di rappresentanza del Comune di Faenza, organizzata per martedì 14 luglio.

Il record di presenze – 150 persone – è stato registrato per l’ultimo itinerario, martedì 21 luglio, a casa Valenti, già sede del Comando Carabinieri di Faenza, l’unico edificio neogotico in città.

Tanti i partner della Pro Loco nell’organizzazione di questo ciclo di visite: il Consorzio Faenza C’entro, l’Amministrazione comunale, i volontari di Sant’Ippolito, MBL Immobiliare srl.

‘L’alta affluenza degli ultimi anni – continua Patrizia Capitanio – richiede un impegno sempre maggiore nell’organizzazione delle visite: le guide turistiche, non meno di due per sera, sono state affiancate da numerosi volontari della Pro Loco, per consentire di gestire al meglio il flusso dei partecipanti ed evitare calca e noiosi tempi morti.  Desidero ringraziare le tante realtà che ci danno una mano e, in particolare, lo studioso faentino Stefano Saviotti. Senza la collaborazione di tutti le visite non sarebbero un appuntamento così riuscito per l’intera città’.

 

Ti potrebbe interessare anche...