Lugo. Ultimi appuntamenti con ‘Lugocontemporanea’, la rassegna artistica giunta all’undicesima edizione e dal tema ‘Giustizia: la parola ai giurati’.

Lugo. Ultimi appuntamenti con ‘Lugocontemporanea’, la rassegna artistica giunta all’undicesima edizione e dal tema ‘Giustizia: la parola ai giurati’.
11.Lugocontemporanea.15 Lugo

LUGO. SABATO 25 LUGLIO alle 21.30 al cortile interno del Carmine ci sarà la proiezione del documentario ‘Educazione Affettiva’(Ardaco 2015), a cui seguirà un dibattito con i presenti, condotto dal maestro elementare Matteo Bianchini della scuola-città Pestalozzi di Firenze. Inoltre, dalle 18 alle 23.30, nella Torre del Soccorso della Rocca Estense, ci sarà una installazione sonora creata appositamente per Lugocontemporanea, concepita dal compositore Simone Pappalardo con interventi in tempo reale del clarinetto basso di Paolo Ravaglia.

I primi appuntamenti si sono svolti ieri, giovedì 23 luglio, e hanno riscosso un ottimo riscontro di pubblico. Al Chiostro del Monte si è tenuto il concerto in piano solo del giovane pluripremiato Alessandro Lanzoni, mentre al chiostro del Carmine si è svolto il ‘Processo alla storia: Salieri vs Mozart’, una “sentenza giuridica” in forma teatrale presieduta dagli avvocati (veri) del Foro di Rimini Francesco Vasini e Piero Venturi, con Stefano Celli come pubblico ministero.

La rassegna 11.Lugocontemporanea.15 è organizzata dall’associazione culturale Lugocontemporanea, in collaborazione con la Fondazione Teatro Rossini, e con il patrocinio del Comune di Lugo, della Regione Emilia-Romagna e di Greenpeace Italia.

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...