Riccione. La ‘città dello streetball’, la Perla ospita le gare di qualificazioni ai campionati europei dell’entusiasmante urban sport.

Riccione. La ‘città dello streetball’, la Perla ospita le gare di qualificazioni ai campionati europei dell’entusiasmante urban sport.
Nazionale Under 18 maschile e femminile streetball Riccione

RICCIONE.

Riccione dal 24 al 26 luglio sarà la Città dello Streetball italiano ed europeo! Per la prima volta la Perla Verde ospiterà le gare di qualificazione ai Campionati europei dell’entusiasmante urban sport, e le finali dello Streetball Italian Tour. Si tratta di una delle tre tappe internazionali dopo Amsterdam e Riga. Per far fronte alle numerose partite che si disputeranno nel week end sono stati predisposti 5 campi da gioco in Piazzale Roma, di cui 2 sulla sabbia.

‘Stupiremo tutt’Italia e gli amici europei – ha affermato David Restelli, Presidente Free Italian Streetball – con due campi montati sulla spiaggia a pochi passi dal mare!’

‘Abbiamo scelto di disputare le gare in Italia per la stretta collaborazione che ci lega alla Federazione italiana di pallacanestro – ha dichiarato Robert Rienblinger, responsabile europeo FIBA 3×3 – e abbiamo scelto Riccione come meta perchè è una bellissima città, dove divertirsi e fare ritorno. Inoltre, la location scelta, su una piazza affacciata sul mare con una straordinaria scultura, offre allo streetball una immagine esclusiva’.

‘Ringrazio l’Amministrazione perchè ha abbracciato immediatamente la nostra richiesta – ha sottolineato Fausto Maifredi, Presidente FIP e responsabile settore 3×3 FIP – qui ci sentiamo accolti’.

La Nazionale Italiana disputerà la prima partita sabato 25 luglio alle ore 15.30 contro la Serbia. Nella selezione maschile anche un giocatore riminese, Daniel Alexander Perez. ‘Riccione – ha detto Perez – è stata la prima città in cui ho abitato in Italia. Per me tornare a giocare qui è un grande piacere!’.

Ti potrebbe interessare anche...