Bagnara di Romagna. Sorrisi e divertimento in piazza Marconi per le selezioni del 50° Zecchino d’oro.

Bagnara di Romagna. Sorrisi e divertimento in piazza Marconi per le selezioni del 50° Zecchino d’oro.
Selezioni 58° Zecchino d'oro, Bagnara di Romagna

BAGNARA DI ROMAGNA. Grande successo di pubblico per la finale regionale per le selezioni del 58° Zecchino d’oro, che si sono svolte venerdì 24 luglio nella cornice di piazza Marconi, a Bagnara di Romagna.

Sul palco si sono esibiti i tredici bambini e bambine che hanno superato le selezioni a porte chiuse di Parma, Bologna e Bagnara di Romagna. Proprio le selezioni di Bagnara, che si sono svolte giovedì 23 luglio, hanno raccolto ben 70 iscritti, provenienti oltre che dalle province emiliano-romagnole, anche da Torino Isernia, Lodi, Como, Cremona, Terni. I bambini sono stati chiamati a interpretare una canzone dello Zecchino d’oro, e in base alla loro esecuzione hanno avuto la possibilità di essere scelti per interpretare i brani della nuova edizione della kermesse musicale, che andrà in onda a novembre su Rai 1.

Dei tredici piccoli cantanti che sono saliti sul palco di piazza Marconi, tutti applauditissimi, sei sono stati scelti per le finali nazionali che si svolgeranno in settembre a Bologna: Chiara Casolari, 6 anni, di Prignano sulla Secchia, con ‘Il cuore del re’; Chiara Ruggieri, 8 anni, di Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia), con ‘Il domani’; Angelica Zinzani, 6 anni, di Faenza, con “Il cuore del re”; Matteo Violani, 9 anni, di Faenza, con ‘Il canto del Gauchito’; Giulia Chiapparelli, 9 anni, di Massa Castello (RA), con ‘La nonna di Beethoven’; Benedetta Tarozzi, 6 anni, di Loreto, con ‘Il cuore del re’.

Per l’occasione, in piazza Marconi è stato allestito anche uno stand informativo dell’AIDO Bassa Romagna e in piazza Francucci uno stand gastronomico curato dalla Pro Loco.

‘Siamo felici di aver potuto ospitare questa importantissima tappa del tour nazionale che precede lo Zecchino d’oro – ha dichiarato l’assessora Carla Arniani, che ha fortemente promosso questa serata -. Abbiamo chiesto alla direzione dello Zecchino di inserire l’evento nei festeggiamenti del Pubblico Voto, una festa ormai secolare cui il nostro paese è tradizionalmente molto legato e che abbiamo così inteso valorizzare. L’organizzazione ha molto apprezzato il nostro paese e la nostra comunità, augurandosi sinceramente di poter trovare l’opportunità di rendere fisso questo appuntamento romagnolo. La sensazione più bella è stata vedere come una folla di bambini, genitori e ospiti si sia divertita in tutte le fasi dell’evento, dalle selezioni alle animazioni pomeridiane, fino allo spettacolo serale’.

Ti potrebbe interessare anche...