Dozza. Ultimo appuntamento con ‘Sere d’estate fresche di vino’, ospiti della serata la Rebola e Famoso.

Dozza. Ultimo appuntamento con ‘Sere d’estate fresche di vino’, ospiti della serata la Rebola e Famoso.
Grappoli di uva Famoso

DOZZA. Martedì 28 Luglio la Rocca di Dozza ospita l’ultimo appuntamento estivo del 2015

Sere d’estate fresche di vino’, il ciclo di degustazioni estive organizzate da Enoteca Regionale Emilia Romagna, chiude martedì 28 luglio con un appuntamento dedicato a Rebola e Famoso. A partire dalle 20.30 la Rebola, sorella riminese del Pignoletto, porterà nella suggestiva corte interna della Rocca di Dozza la brezza del mare e la sapidità delle onde, mentre il Famoso gli aromi intensi della Romagna.

Il sommelier Giorgio Amadei e Maurizio Manzoni, di Enoteca Regionale, condurranno i partecipanti in un viaggio virtuale nell’entroterra riminese, dove le spiagge e la movida del lungomare lasciano il posto a pacifiche colline disegnate dai vigneti. Sotto le stelle di Dozza sarà possibile scoprire l’eleganza della Rebola affinata in botte e la freschezza di quella vinificata in acciaio.

Il Famoso, invece, chiamato anche ‘Uva Rambela’, è un vitigno che, dopo un periodo di abbandono, nell’ultimo decennio è stato riscoperto. Citato per la prima volta in una tabella del dazio comunale di Lugo di Romagna (Ravenna), datata 1437, rischiò l’estinzione nel Novecento. Nel 2000 venne individuato in due vecchi filari sulle colline di Mercato Saraceno (Forlì-Cesena), il cui proprietario lo indicava, per l’appunto, con il nome “Famoso”. Oggi è prodotto in piccoli appezzamenti da produttori che hanno visto in questo vitigno un patrimonio di aromi e di biodiversità da valorizzare.

Accanto ai vini si potranno assaggiare le tipicità gastronomiche della nostra regione, come Parmigiano Reggiano e Mortadella di Bologna.

Il costo per la partecipazione è di 15 Euro.
Prenotazione obbligatoria. In caso di maltempo la serata si svolgerà nei locali di Enoteca Regionale all’interno della Rocca.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 0542 367700; e-mail:  info@enotecaemiliaromagna.it

Ti potrebbe interessare anche...