Massa Lombarda. I ragazzi del Circolo Tennis ricevuti dal sindaco Bassi dopo la storica promozione in A1.

Massa Lombarda. I ragazzi del Circolo Tennis ricevuti dal sindaco Bassi dopo la storica promozione in A1.
Brindisi in municipio circolo tennis massa lombarda per la promozione

MASSA LOMBARDA. È l’unica formazione emiliano-romagnola ad accedere alla massima categoria nella stagione 2015-2016.  Sono stati ricevuti dal sindaco Daniele Bassi e dalla giunta comunale di Massa Lombarda i dirigenti e gli sponsor del Circolo tennis di Massa Lombarda, fresco di promozione in A1.

Il 28 giugno il Circolo ha infatti conquistato per la prima volta la promozione in serie A1 maschile: dopo il pareggio per 3-3 nell’incontro di andata della finale play-off, al ritorno sui campi di casa la squadra capitanata da Michele Montalbini ha superato 4-0 i catanesi del Ct Le Rocce di Mascali, centrando così il salto di categoria.

Dopo 12 stagioni consecutive in serie A2, il Circolo Tennis Massa Lombarda riesce dunque ad approdare nel massimo campionato maschile (16 le formazioni ammesse), dove sarà l’unica squadra dell’Emilia Romagna presente.

A fare il tifo per il circolo massese, il 28 giugno nell’impianto di via Fornace di Sopra, era presente anche il sindaco Daniele Bassi. Molto acceso il tifo sugli spazi, grazie anche alla presenza di una nutrita schiera di tifosi catanesi. Quando Stefano ravaglia, numero uno della formazione, ha messo a segno il punto decisivo, sono esplosi i festeggiamenti, con brindisi di rito direttamente sul campo e la comparsa delle magliette celebrative ‘Ct Massa Lombarda Serie A1′, fino a quel momento tenuto scaramanticamente nascoste.

In municipio erano presenti Lamberto Avveduti (presidente di Under Tennis), Paolo e Giancarlo Pagani (sponsor, titolari Oremplast), Oreste Pagani (fondatore di Oremplast), Fulvio Campomori (presidente del CT Massa Lombarda), Michele Montalbini (capitano), Giovanni Morini (presidente onorario CT Massa Lombarda) e Massimo Albertazzi (atleta). Il CT Massa Lombarda conta circa 400 associati, di cui 120 giovani. ‘La gioia per questo risultato è indicibile – ha dichiarato Giancarlo Pagani -, tra i vari auspici sicuramente ci auguriamo che questo risultato possa avvicinare tanti nuovi giovani a questo sport’.

‘Ci congratuliamo con il circolo per il risultato – ha dichiarato il sindaco Daniele Bassi -, è straordinario vedere Massa Lombarda salire a questo livello. Come Amministrazione sarà nostro impegno garantire adeguate strutture al Circolo, per permettere agli atleti di continuare a praticare l’attività in spazi che siano in grado di rispondere a tutte le loro esigenze’.

 

Ti potrebbe interessare anche...