Bologna. Mordano. ‘From Europe to America’, al Chiostro di San Francesco il concerto del virtuoso della fisarmonica Thomas Sinigaglia.

Bologna. Mordano. ‘From Europe to America’, al Chiostro di San Francesco il concerto del virtuoso della fisarmonica Thomas Sinigaglia.
fisarmonica, foto di repertorio

BOLOGNA. MORDANO. Spettacolare recital venerdì 31 luglio alle ore 21 nel Chiostro del Monastero di San Francesco a Mordano, nel bolognese, in compagnia di un virtuoso della fisarmonica come il musicista Thomas Sinigaglia. L’artista e compositore veronese, proporrà un viaggio musicale che va dalle composizioni originali dello stesso Sinigaglia, alla musica di Fancelli, Galliano, Pixinguinha, Carlos Jobim e di altri celebri interpreti della fisarmonica, passando per alcuni grandi brani jazz come ‘United Blues’ di Ron Carter, per cimentarsi infine con ‘Round Midnight’, lo standard musicale composto da Thelonious Monk e Cootie Williams tra i più noti ed eseguiti in assoluto nonché – secondo molti interpreti – anche uno dei più difficili, sia per la bellezza e la difficoltà espressiva del tema, sia per l’insolito giro armonico.

Nato a Verona nel 1979, Sinigaglia ha cominciato giovanissimo a studiare la fisarmonica fino a diventare a soli 30 anni uno degli interpreti e dei compositori più noti a livello nazionale. Le sue collaborazioni sono numerosissime: con il quartetto Feira Lusa reinterpreta il fado portoghese e suona in rassegne e festival, lavora poi con il cantautore Maler e con Raffaella Benetti, Gianantonio Mutto, Stefano Corsi e con Jessica Lurie, Zeno De Rossi e molti altri.

Dal 2006 è membro del quartetto di tango argentino Madrugada: il repertorio spazia da tanghi classici della tradizione, milonghe, valses mal nuevo tango di Astor Piazzolla, passando per composizioni originali. Da ricordare ancora la collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Verdi di Milano diretta dal Premio Oscar, il Maestro Nicola Piovani, all’interno della stagione sinfonica 2008/2009 dell’Auditorium Verdi di Milano e quella con Annamaria Castelli, Massimo Mercelli, Simone Guiducci e il quintetto d’archi de I Virtuosi Italiani nel concerto ‘Omaggio a EdithPiaf ’.

Nel 2014 registra il disco e partecipa al successivo tour de ‘l testamento del capitano’ del cantautore Massimo Bubola, celebre anche per importanti collaborazioni col compianto Fabrizio De André. Oltre alle collaborazioni già ricordate, Sinigaglia vanta tratti di strada in comune con Danilo Gallo, David Riondino, Gabriele Mirabassi, Enrico Terragnoli, Giancarlo Bianchetti, Günther Sanin, Simone Guiducci, Roberto ‘Freak’ Antoni, Yuri Goloubev, Wood Orchestra (registrando il cd ‘L’attesa’), Adrian Fioramonti, Valerio Galla, Orchestra Vertical (registrando il cd ‘L’anniversaire’), Maler (registrando i cd ‘Dell’ora o del mai’ e ‘Mutamento’ e partecipando al Premio Tenco in diretta su Rai2), Ivan Tibolla, Yo-Yo Mundi, Il Magnetofono e tanti altri.

INGRESSO Gratuito.  Informazioni: Emilia Romagna Festival – tel. 0542 25747 – www.emiliaromagnafestival.it

 

 

Ti potrebbe interessare anche...