Faenza. Atti vandalici a criminosi al Parco Bucci, l’intervento del sindaco Giovanni Malpezzi. Causata la morte e il ferimento di animali indifesi.

Faenza. Atti vandalici a criminosi al Parco Bucci, l’intervento del sindaco Giovanni Malpezzi. Causata la morte e il ferimento di animali indifesi.
Parco Bucci Faenza

FAENZA. L’intervento del sindaco Malpezzi: 

‘In relazione ai recenti atti vandalici e all’uccisione di animali nel Parco Bucci, compiuti da alcuni ragazzi di origine rom (stando alle testimonianze), ritengo non assolutamente tollerabile il comportamento di chi si rende responsabile di azioni di tale natura le quali, oltre ad aver causato la morte e il ferimento grave di animali indifesi, generano un danno patrimoniale per il Comune di Faenza e comportano lo svilimento del lavoro e dell’impegno di tempo e risorse che tanti volontari dedicano al mantenimento e alla valorizzazione della qualità degli spazi e dei giardini pubblici.

Le azioni perpetrate a danno di animali e cose configurano oltretutto reati penali, quali il maltrattamento di animali e il danneggiamento del patrimonio pubblico, per i quali le Forze dell’Ordine hanno già attivato gli opportuni strumenti di indagine, con il massimo supporto e collaborazione, per quanto di nostra competenza, da parte del Comune di Faenza.

La denuncia già presentata ai Carabinieri e le indagini attivate dall’Arma trovano pertanto il sostegno di questa Amministrazione, che si costituirà Parte Civile a fronte dei reati commessi.

Chi delinque deve essere perseguito a termini di legge e, se riconosciuto colpevole, non può essere accettato come meritevole di attenzione da parte della comunità, indipendentemente dalla propria provenienza o appartenenza culturale. Il rispetto della legalità è requisito irrinunciabile e viene prima di tutto’.

Il Sindaco

Giovanni Malpezzi

 

Ti potrebbe interessare anche...