Cesenatico. Al teatro Comunale per la rassegna ‘Cesenatico Incanto’ le voci femminili de ‘Il tango dell’anima’.

Cesenatico. Al teatro Comunale per la rassegna ‘Cesenatico Incanto’ le voci femminili de ‘Il tango dell’anima’.
Norina Angelini Tango dell'anima teatro

CESENATICO. Venerdì 31 luglio al Teatro Comunale alle 21.15 ‘Il tango dell’anima’.

Il tango dell’anima’, un viaggio sospeso fra sogno, desiderio, nostalgia, dramma, passione e morte. Le musiche di Astor Piazzolla, Gerardo Matos Rodriguez, Rosita Melo, Ariel Ramirez e le parole di Jeorg Borges, Pablo Neruda, Alfonsina Storni e Horacio Ferrer evocano i luoghi e le atmosfere dove, oltre cent’anni fa, nacque e si espresse il tango, creando, oggi come allora, grovigli di emozioni che continuano a vivere e a rinnovarsi per sempre.

Norina Angelini cantante pianista

Interprete di musica classica e contemporanea, tango e musical, ha studiato canto con Letizia Sciuto e si è diplomata al Conservatorio G. Rossini di Pesaro. E’ stata premiata come miglior cantante al III° Concorso internazionale Astor Piazzolla di Castelfidardo e al Torneo Internazionale della Musica in Francia (Gardanne).

Ha svolto intensa attività concertistica in Europa e in America latina insieme al complesso austriaco Quintetto Accento, partecipando a trasmissioni televisive e radiofoniche RAI, ORF, ZDF.

Inoltre, a Graz ha interpretato Der Lindbergflug  di K.Weill / B.Brecht accanto all’attore Klaus Maria Brandauer. Ha partecipato ad una tournée insieme all’attrice Andrea Jonasson Strehler sotto la direzione artistica di Karlheinz Boehm. E’ stata poi invitata ad esibirsi al Festival Internazionale di Tango del Cile. Ha tenuto concerti al Rheingau Musik Festival in Germania, al Festival di Sarajevo, al Theatre an der Wien, ad Einsenstadt (Schloss Esterhazy), a Linz (Brucknerhaus),  al Tangofestival di Salisburgo, a Darmstadt, Wiesbaden, Budapest, Torino, Pesaro, Roma e Benevento (Festival Lirico Internazionale)

E’ stata solista dell’ensemble piemontese Quintettango  in ‘L’altro Novecento’ e pianista e cantante nell’opera multimediale sulla Seconda Guerra Mondiale ‘A soldier they called Tom’.

Ultimamente è impegnata  al Teatro Greco di Roma nello spettacolo  ’Giochiamo all’Operetta’, scritto e diretto da Gino Landi.

E’ stata menzionata fra le cantanti di Tango in Italia nel libro ‘T come Tango’ di Meri Lao .

La sua discografia comprende i CD di Tango Nuevo (Austro Mechana): Quintetto Accento e Norina Angelini: Reflexion, Live in Orpheum, Listen to a life in motion, La setima realidad, il video Art of Tango ed il cd di musica contemporanea Seguitemi e ne udrete delle belle! di Aurelio Samorì edito da Mobydick Faenza.

Daniela Giovanetti attrice

Diplomata all’Accademia di Danza di Roma, inizia la sua carriera di attrice con una commedia musicale ‘Le ragazze di Lisistrata’. Seguono ‘Zoo di vetro ‘, ‘Il sistema Ribadier ‘, regia di Gigi Proietti, ’ La panchina’  e  ‘ Le rose del lago’  con G . Ferzetti ,’ Plautus’  con Pietro de Vico e Anna Campori’ , ’Arcobaleno’ regia di Gino Landi . È stata poi ‘ Irma la dolce ‘ ed  ha interpretato ‘ Antigone ‘ di Jean Anouilh con Gabriele Ferzetti. Il regista Alfredo Arias l’ha scelta  quale protagonista di  ‘Pallido oggetto del desiderio ‘, interpretazione che – assieme a quelle di Cassandra nell’Agamennone e di Elettra in Coefore, le è valsa nel 2003 il Premio dell’Associazione Nazionale Critici di Teatro. Ha recitato nel ruolo di Cordelia nel ‘Re Lear ‘di Shakespeare, al fianco di Roberto Herlitzka. Nell’ottobre 2009 è protagonista con Massimo De Francovich dello spettacolo ‘La notte dell’angelo ‘ di Furio Bordon messo in scena dallo stesso autore. Nell’estate del 2012 nel ciclo di spettacoli classici al Teatro Greco di Siracusa, ha interpretato il ruolo di Agave in ‘Baccanti’ di Euripide,  e Corifea in ‘Prometeo incatenato’ di Eschilo.  Nel 2013 ha interpretato Jackie Kennedy in ‘ Jackie’ di E. Jelinek per la regia di Monica Conti. Ha recentemente ripreso , il 29 gennaio 2015 , ‘ Das Kammerspiel’ per I Giorni della Memoria. Ha debuttato nel febbraio 2015  con il nuovo spettacolo’ Cleopatra’ scritto da Gianni Guardigli con la regia di Francesco Branchetti. Ultimamente le é stato assegnato il  Premio Vallecorsi per l’interpretazione del monologo ‘ Lei dunque capirà ‘ di C. Magris.

Ti potrebbe interessare anche...