Cotignola. Bilancio positivo per il servizio gratuito di trasporto sociale nei primi tre mesi di operatività.

Cotignola. Bilancio positivo per il servizio gratuito di trasporto sociale nei primi tre mesi di operatività.
Cotignola Servizio di trasporto sociale

COTIGNOLA.  Oltre quaranta accompagnamenti e una ventina di richieste pervenute nei primi tre mesi. 

Oltre quaranta accompagnamenti e una ventina di richieste pervenute: positivo il bilancio nei primi tre mesi dall’attivazione del servizio gratuito di trasporto sociale per l’accompagnamento di anziani e disabili ai presidi sanitari della provincia di Ravenna.

Da marzo l’Amministrazione comunale ha messo a disposizione un mezzo affidando il servizio alle associazioni Auser di Ravenna e Unitalsi (sottosezione di Faenza). Dal 17 aprile al 24 luglio sono stati effettuati quarantuno accompagnamenti: nove cittadini hanno usufruito del trasporto, mentre sono una ventina le richieste pervenute. Dall’avvio del trasporto gratuito, i volontari sono aumentati, testimoniando la disponibilità e l’impegno dei cotignolesi nel sostenere un servizio a favore della comunità.

‘I numeri emersi nei primi tre mesi dall’attivazione del servizio dimostrano che stiamo intercettando un bisogno dei cittadini al quale riusciamo a rispondere grazie alla grande risorsa del volontariato sociale – commenta l’Assessore alle Politiche sociali e per la salute Barbara Nannini -. L’andamento registrato ci porta a ipotizzare un rinnovo del servizio anche dopo questo primo anno di sperimentazione’.

Il servizio è gratuito e prevede l’accompagnamento ai presidi sanitari della provincia di Ravenna di cittadini residenti nel Comune di Cotignola. Possono accedere al servizio: anziani autosufficienti senza parenti che siano in grado di soddisfare le loro esigenze di mobilità; disabili e invalidi anche temporanei che possono essere trasportati con mezzi ordinari; adulti in disagio, in carico al Servizio Sociale e privi di automezzi; anziani autosufficienti con rete parentale potenzialmente in grado di soddisfare le loro esigenze di mobilità, ma impossibilitati a farlo (a questa categoria di utenti verrà fornito il servizio di trasporto in subordine alle richieste delle altre categorie).

Per le iscrizioni occorre rivolgersi allo Sportello Socio Educativo del Comune di Cotignola, sito in corso Sforza 24 (II° piano), giovedì dalle 8.30 alle 13, oppure presso le assistenti sociali, in via Cairoli 2, nei seguenti orari: Area Anziani-Adulti in disagio il venerdì dalle 9 alle 10.30; Area Famiglia e minori e disabili adulti il lunedì dalle 9.30 alle 11.30.

Per maggiori informazioni si può contattare lo Sportello Socio Educativo del Comune di Cotignola al numero telefonico 0545 908872.

 

Ti potrebbe interessare anche...