Faenza. Sconti sulla bolletta dell’acqua per le famiglie meno abbienti. Per usufruire della agevolazioni presentare domanda entro il 30 settembre.

Faenza. Sconti sulla bolletta dell’acqua per le famiglie meno abbienti. Per usufruire della agevolazioni presentare domanda entro il 30 settembre.
Bollette dell'acqua. Arrivano i rimborsi. Immagine di repertorio.

FAENZA. L’Agenzia territoriale dell’Emilia Romagna per i servizi idrici e i rifiuti (Atersir) ha previsto per il 2015 agevolazioni tariffarie per le utenze deboli del servizio idrico integrato.

Le agevolazioni – a favore di nuclei famigliari con indicatore Isee non superiore a 10 mila euro – sono relative alla fornitura di acqua potabile erogata all’abitazione in cui l’utente risiede, sia nel caso di fornitura individuale che condominiale.  L’agevolazione concessa sarà riconosciuta tramite uno sconto in bolletta.

Gli aventi diritto al bonus idrico devono presentare domanda – entro il 30 settembre prossimo – tramite apposito modulo debitamente compilato e firmato, agli uffici dei Servizi Sociali Associati (via degli Insorti, 2 – Faenza) nei seguenti orari: il martedì e giovedì dalle 9.00 alle 13.00.

I moduli di domanda si possono scaricare dal sito internet del Comune di Faenza (www.comune.faenza.ra.it/Guida ai servizi/Servizi sociali/Assistenza economica/ Agevolazioni tariffarie sul servizio idrico).

Alla domanda deve essere allegata copia fotostatica dei seguenti documenti: una bolletta dell’acqua relativa all’anno 2015, attestazione Isee in corso di validità e documento d’identità. Per i cittadini extracomunitari va inoltre allegata copia del permesso/carta di soggiorno almeno annuale in corso di validità o documentazione comprovante l’avvenuta richiesta di rinnovo.  L’erogazione del contributo avviene direttamente come sconto sulla bolletta, nell’anno successivo a quello di presentazione della domanda.  L’importo dell’agevolazione sarà determinato da Atersir sulla base del numero delle domande ricevute e della disponibilità finanziaria.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai Servizi Sociali Associati (via degli Insorti, 2; tel. 0546 691843 – 691842- 691835).

Ti potrebbe interessare anche...