Rimini. Presentata la seconda edizione di ‘Bici pazze senza frontiere’, una festa dedicata alla due ruote. Spazio alla fantasia nel creare originali mezzi.

Rimini. Presentata la seconda edizione di ‘Bici pazze senza frontiere’, una festa dedicata alla due ruote. Spazio alla fantasia nel creare originali mezzi.
Bici pazze senza frontiere 2015 presentazione

RIMINI. Bici Pazze per una pedalata in Valmarecchia senza frontiera. Si svolgerà venerdì 21 agosto la seconda edizione della manifestazione organizzata dalla Associazione Onlus ‘Una Goccia per il Mondo’ in collaborazione con Estate Viva.’Bici Pazze senza Frontiere’ sarà una festa dedicata al ciclo, un happening durante il quale i partecipanti potranno sbizzarrirsi con tutta la loro fantasia nel creare e poi pedalare su originali biciclette create per l’occasione.

Sarà una pedalata collettiva dove ognuno potrà esibire la propria bici più bizzarra, stili e rappresentazioni diverse, dalle favole, allo stile etnico, al circense: maschere su bici sgangherate e colorate con addobbi di ogni genere. Si potranno sicuramente vedere ciclisti con in testa  parrucconi anni 70, chitarra in spalla e bici addobbate in tutti i modi possibili e immaginabili: ricche di fiori, illuminate in stile natalizio e con il volto di renna e un Babbo Natale versione estiva che pedala, bambini vestiti da Zorro in sella ai loro cavalli e chi più ne ha ne metta…

Una giuria presenziata da: Antonio Dovizioso, Antonio Scarpato, Mauro Lotti, Alfio Vandi, Sergio Fabbri, Simone Baldini, Simone Campolattano e Andrea Manusia, premierà il costume più bello e la bicicletta più originale. I singoli vincitori si aggiudicheranno delle biciclette nuove di zecca e tutti accessori legati al mondo a due ruote. ‘L’augurio è che possa diventare una sorta di carnevale estivo in cui diamo il giusto riconoscimento a quello che è il mezzo ancora più usato al mondo – spiega l’organizzatore e artista cantautore Sergio Casabianca rappresentante della Onlus ‘Una Goccia per il Mondo’  – il mezzo più romantico, il più fedele e quello più salutare, stiamo parlando della signora bicicletta. Lo scorso anno è stato molto divertente, ci auguriamo che questa edizione veda una grande partecipazione di pubblico, ciclisti e bici pazze’.

La partenza si svolgerà venerdì 21 alle ore 19.30 da Spadarolo di Rimini presso il parcheggio Parametalfondi sulla Marecchiese dove verrà offerto un aperitivo. L’arrivo in Piazza Ganganelli di Santarcangelo dove i concorrenti una volta parcheggiate le proprie biciclette in appositi spazi, ceneranno nello stand gastronomico dove verrà servita la cena. Il tutto compreso nella quota d’iscrizione: €20 gli adulti, € 5 i bambini fino ai 12 anni. A seguire ricchi premi per i vincitori che saranno selezionati da una giuria. Contestualmente sarà allestito un palco dove a fine serata si esibirà il gruppo: ZEBRATRE

Parte dell’incasso verrà devoluto in beneficenza all’associazione Una goccia per il mondo onlus a favore del progetto SAAT SCHOOL in Cambogia e dei progetti locali: Aiuto ai senza tetto e animazione ai centri anziani.

 

Ti potrebbe interessare anche...