Gatteo. Gran finale della Festa di San Lorenzo con Paolo Cevoli, Andrea Vasumi, Nashville e fuochi d’artificio.

Gatteo. Gran finale della Festa di San Lorenzo con Paolo Cevoli, Andrea Vasumi, Nashville e fuochi d’artificio.
Andrea-Vasumi, foto di repertorio

GATTEO. Musica e risate: binomio inscindibile per la festa che Gatteo dedica al patrono San Lorenzo, che lunedì 10 agosto culmina in una serata ricchissima di eventi, con i tradizionali fuochi d’artificio ad illuminare il cielo di agosto. Nel giorno dedicato al patrono la Santa Messa verrà celebrata alle 20 alla chiesa parrocchiale, mentre fin dalle 19 le due piazze centrali ospiteranno il mercatino dei bambini. Alle 21.15 piazza Vesi farà da cornice al concerto dei Nashville, la formazione riminese composta da Marcello Dolci a chitarra e voce, Matteo De Angeli a chitarra, banjo e voce, Michele Tani a tastiere e voce, Davide Mastroianni al basso, Tommaso Taddei alla batteria e Elisa Semprini a violino e voce. Le origini del loro sound sono nella west coast americana, tra Eagles e Creedence Clearwater Revival: una proposta folk/country dalle forti tinte pop e rock, senza rinunciare alla sperimentazione.

In piazza Castello, dalle 21.30 sbarca invece il mitico ‘Palmiro Cangini assessore di Roncofritto’, alias Paolo Cevoli, per l’occasione in tandem con un altro cabarettista romagnolo doc, il forlivese Andrea Vasumi. E’ come sempre dedicato ai bimbi il giardino della biblioteca Ceccarelli, che dalle 20.45 ospiterà lo spettacolo di burattini “Crepi l’avarizia” della Compagnia Nasinsù. Per tutti, grandi e piccoli, la serata terminerà con il coloratissimo spettacolo dei fuochi d’artificio.

Per tutta la serata, dalle 20 alle 23, sarà possibile visitare le mostre della Festa di San Lorenzo: alla biblioteca comunale ‘L’espressione del ferro’ con le opere di Davide Caprili, mentre all’Oratorio di San Rocco è allestita “Dalla mia vita alla vostra: vita di don Luigi Giussani” a cura dell’associazione Var (visitabile anche su prenotazione, info 338 5957104). Ogni sera funzioneranno gli stand gastronomici e sarà allestita un’area espositiva a cura delle associazioni del territorio.

Ti potrebbe interessare anche...